LNA: la situazione dopo 17 giornate

Continua inesorabile la marcia del Friburgo (miglior difesa) che porta a 9 le partite consecutive senza sconfitta. Le “vittime sacrificali” della settimana sono il Berna (che fa sudare la capolista sino ai penality) e i Lakers. Anche la coppia delle dirette inseguitrici formata da Davos e Kloten perde questa settimana un altro punto dalla vetta, lasciando qualche punto in regalo alle squadre di bassa classifica.

Martedì 18.10.2011 (3° giornata)
Genève – EHC Biel              3:2 OT (2:0|0:1|0:1|1:0)
Martedì 18.10.2011 (17° giornata)
Fribourg – SC Bern             3:2 SO (1:1|0:0|1:1|1:0)
Martedì 18.10.2011 (29° giornata)
ZSC Lions – Kloten Flyers      2:1 (1:0|0:1|1:0)

Venerdì 21.10.2011 (16° giornata)
SC Bern – ZSC Lions            1:2 OT (0:0|1:0|0:1|0:1)
EHC Biel – Genève              4:2 (2:1|1:0|1:1)
Lakers – Fribourg              0:2 (0:1|0:0|0:1)
Kloten Flyers – HC Lugano      9:0 (3:0|4:0|2:0)

SCL Tigers – Ambri-Piotta      1:3 (0:0|1:0|0:3)
EV Zug – HC Davos              4:5 OT (2:1|0:2|2:1|0:1)

Sabato 22.10.2011 (17° giornata)
HC Davos – Lakers              2:1 OT (0:0|1:1|0:0|1:0)
Ambri-Piotta – Kloten Flyers   2:1 OT (1:0|0:0|0:1|1:0)
HC Lugano – SCL Tigers         4:2 (2:1|0:0|2:1)
ZSC Lions – EHC Biel           5:2 (1:2|1:0|3:0)
Genève – EV Zug                2:3 SO (1:0|0:0|1:2|0:1)

www.hcd.ch

Si mantiene stabile al quarto posto lo Zugo (miglior attacco del campionato) che riesce a recuperare solo 3 dei 6 punti messi a disposizione dal calendario. Segue ancora il Berna reduce da una incolore settimana che “regala” solo due sconfitte agli over time. Molto bene fanno invece i Lions che portano a 5 il numero degli incontri consecutivi vinti e stanno pian piano scalando la classifica. Le ultime due posizioni valide per i play off sono occupate da Biel e Lugano, per entrambe la settimana è stata altalenante, con sconfitte alternate a vittorie.

Il primo posto tra i “dannati” è occupato dall’Ambrì che dimostra “di esserci” con la vittoria agli overtime contro i più quotati Flyers e quella contro i Tigers ai tempi regolamentari. Per questi ultimi (ancora peggior difesa della lega) la settimana è da dimenticare: due sconfitte contro le ticinesi. Il penultimo posto è occupato dal Ginevra che con estremo sforzo riesce a portare a casa 3 dei 9 punti a disposizione questa settimana. Sempre più ultimi i Lakers che, complice un attacco inconsistente, conquistano un solo punto.

Classifica
#              PG   V   P  Vot Pot Vso Pso GF  GS  PT
Fribourg       18  10   3   2   1   1   1  54  37  38
HC Davos       17  10   4   2   0   0   1  61  45  35
Kloten Flyers  18  10   4   1   2   0   1  62  38  35
EV Zug         16   7   2   2   2   3   0  65  47  33
SC Bern        17   8   4   0   1   2   2  49  45  31
ZSC Lions      18   6   7   4   1   0   0  49  51  27
EHC Biel       16   6   6   0   2   2   0  34  39  24
HC Lugano      17   5   6   0   2   2   2  52  57  23
——
Ambri-Piotta   18   5   8   2   1   0   2  45  51  22
SCL Tigers     17   4  10   0   1   2   0  46  61  17
Genève         17   2   9   1   0   1   4  36  55  14
Lakers         17   3  13   0   1   0   0  29  56  10

TopScorer
#                          Gol Assist Punti
Damien Brunner (Zug)       13     8     21
Petr Sykora (Davos)        12     9     21
Petteri Nummelin (Lugano)   6    15     21
Andrey Bykov (Fribourg)     4    17     21

Mercato
Berna: non prolungato il contratto con Mario Scalzo che ha disputato con i capitolini 6 incontri per tamponare la lunga lista di assenze
Bienne: prolungato di due stagioni il contratto con l’attaccante Philipp Wetzel (fino alla stagione 2013/2014)
Friborgo: ha prolungato fino al 2015 il contratto con il difensore Romain Loeffel
Tigers: prolungato il contratto con i giovani giocatori Simon Moser (2014) e Lukas Haas (2015)

Allenatori
Berna: licenziato Larry Huras, per il momento “reggerà” la panchina il suo l’assistente finlandese Tormanon
Tigers: prolungato il contratto con il coach John Fust (2015), il suo assistente Alex Reinhard (2015)
Lugano: Barry Smith si dimette dall’incarico di coach della squadra ticinese, temporaneamente prenderà il suo posto Patrick Fischer, coadiuvato da Mike McNamara

Tags: