EV Bozen Eagles – si parte!

(com. stampa Eagles Bolzano) – Sabato 8 ottobre alle ore 20 alla Sill riparte l’avventura delle Eagles dell’EV Bozen 84. Si inizia già con il derby contro le vicine di casa dell’Appiano Lakers. Le Eagles affrontano la stagione 2011/12 come campionesse d’Italia con la ferma intenzione di difendere con le unghie lo scudetto cucito sulle maglie nel 2010 e difeso già con successo contro il Real Torino nell’aprile di quest’ anno.

La stagione si presenta con diverse novità e notevolmente valorizzata. Si è scoperto che il mondo dell’hockey femminile è di nuovo in crescita e che è un mercato da coltivare. Le partite da qui al 20 novembre valgono per la Coppa Italia. Una novità. Le 4 squadre si affrontano in un semplice girone di andata e ritorno per individuare le due squadre che il 14 o il 15 gennaio si contenderanno la coppa. Il campionato vero e proprio inizia il 10 dicembre e dura fino ai primi di aprile 2012. Le Eagles hanno soprattutto due obiettivi: conquistare la prima Coppa Italia e lo scudetto. Sarebbe il decimo della sua propria storia. Un pensierino, a dire il vero, le Eagles lo dedicano anche al passaggio del turno in Coppa dei Campioni nella quale dal 28 al 30 ottobre a Bytom (Polonia) rappresenteranno l’Italia.

Nel roster delle Eagles ci sono parecchie novità rispetto alla passata stagione. Mancheranno all’appello Deborah Pramstaller e il goalie Franziska Meraner, entrambe approdate alla corte delle Lakers. Resteranno in magazzino pure le maglie di Miriam Farinella, Maria Grazia Alberghina, Claudia Negrisolo, Evelyn Bazzanella, dell’austriaca Sabrina Stubner e di Anne Palaoro. Farinella, Alberghina e Negrisolo hanno appeso i pattini al fatidico chiodo, il capitano per antonomasia Evelyn Bazzanella si dedica al gradito compito di neo-mamma e Anne Palaoro ha scambiato la panchina per un banco di studi in Olanda. Anche Sabrina Stubner è in dolce attesa. L’ex nazionale Rebecca Fiorese invece ha intenzione di mettersi nuovamente in gioco dopo una stagione non proprio fortunata. Tuttavia non parteciperà alla prima uscita, stante il lutto in famiglia che l’ha colpita appena la settimana scorsa (suo padre, ex giocatore dei Diavoli Milano, è infatti spirato la scorsa settimana).
Due sono le facce nuove in squadra: la 14enne Giorgia Battisti dell’HC Bolzano il cui sviluppo coach Max Fedrizzi lo segue già da tempo e la 23enne Chelsea Furlani. La statunitense prelevata dalle Vienna Flyers dove si è fatta notare per la sua bravura avrà il compito si migliorare la precisione del reparto avanzato delle Eagles. Alla domanda perché Chelsea Furlani detenga ancora il record di gol in una stagione con la squadra universitaria del Vermont in NCAA e perché portasse la C del capitano sulla maglia ha risposto già in allenamento. E’ un piacere vederla all’opera, anche quando si allena con la U20 dell’EV Bozen che non è precisamente una squadretta. Per chi non si spiegasse per quale motivo le ragazze canadesi e statunitense sono avanti anni luce, basta osservare la Furlani. L’occasione si presenta appunto sabato prossimo. EV Bozen Eagles vs AHC Lakers Sabato, 8 ottobre – ore 20.00 alla Sill di Bolzano

freccia dx 2011 Calendari
freccia dx 2011 Chelsea Furlani
freccia dx 2011 Coppa Campioni