1ª A2 – Vincono Milano, Appiano, Egna e Merano. Crolla il Gherdeina

di Alessandro Postiglione
Il Milano supera la matricola Pergine con un netto 5-0 grazie alle reti di Klouda (in superiorità numerica), Migliavacca, Ansoldi, Caletti e Wunderer. Da sottolineare la prova del portiere Terrazzano che porta a casa la prima shutout della stagione. Foltissimo pubblico con la nota di colore dei tifosi del Pergine giunti fino a Milano in pullman.
La campagna di rinforzo portata avanti dall’Egna durante l’estate ha dato i frutti sperati, consentendo alla compagine guidata da coach Wilson di guadagnare i primi 3 punti sul ghiaccio sempre insidioso del Gardena. Peiti, Donati, Faggioni e Pellettier, autori di due goal ognuno segnano il netto dominio dell’Egna, mentre per i gardenesi il goal della bandiera porta la firma di Eastman.
Un coraggioso ed ordinato EV Bozen, fanalino di coda nella stagione passata, subisce la prima sconfitta interna per mano dell’Appiano che va in rete con Ceresa (2) , Raffeiner, Loikas, Ebner e Unterkofler, mentre per i bolzanini riapre momentaneamente le speranze Intranuovo, quando segna la rete del momentaneo 3-1.

La partita più combattuta di questa prima giornata rimane quella tra Merano e Caldaro. Le due compagini più giovani del campionato si affrontano a viso aperto, il primo parziale si conclude con i padroni di casa in vantaggio per 1-0 (Schenk), mentre la seconda frazione di gioco vede il pareggio degli ospiti ad opera di Andergassen. Il terzo periodo vede prevalere Merano grazie al goal in superiorità numerica di Simons e alla rete nel finale di gara di Mitterer.

1ª giornata di serie A2
Hockey Milano Rossoblù – Pergine Solarplus 5-0 (3-0, 1-0, 1-0)
freccia dx 2011 recap
HC Gherdeina – Egna Riwega 1-8 (0-4, 0-2, 1-2)
freccia dx 2011 recap
EV Bozen Mirò Dental – Appiano Sparer Ponteggi 1-6 (0-1, 1-2, 0-3)
Merano Nils – Caldaro Rothoblaas 3-1 (1-0, 0-1, 2-0)
Classifica:
Egna, Milano, Appiano e Merano 3, Caldaro, EV Bozen 84, Pergine e Gherdeina 0

_______________________________________________

Gli altri tabellini

EV Bozen Mirò Dental – Appiano Sparer Ponteggi 1-6 (0-1, 1-2, 0-3)
Marcatori: 0:1 David Ceresa (7.42), 0:2 Robert Raffeiner (30.48), 0:3 Juha-Pekka Loikas (34.15), 1:3 Raffaele Intranuovo (35.11), 1:4 Tobias Ebner (53.42), 1:5 David Ceresa (58.02), 1:6 Stefan Unterkofler (59.57)
EV Bozen Mirò Dental: Martino Valle Da Rin (Martin Profanter); Stanislav Jasecko, Roland Battisti, Manuel Basso, Andrea Gorza, Matteo Lotti, Michele Volcan, Andrea Strazzabosco; Ralph Intranuovo, Tuomo Harjula, Ettore Tartaglione, Martin Pircher, Christian Pircher, Franz Josef Plankl, Hannes Holzl, Thomas Unterfrauner, Markus Malfertheiner, Philipp Grandi, Simon Obexer, Andre Rolfini. Allenatori: Egon Schenk e Max Fedrizzi
Appiano Sparer Ponteggi: Mark Demetz (Simon Fabris); David Ceresa, Jonathan Coleman, Matthias Eisenstecken, David Gorfer, Felix Niedermayr, Daniel Sparer; Peter Campbell, Juha Pekka Loikas, Jan Waldner, Lukas Martini, Lorenz Roggl, Tobias Ebner, Stefan Unterkofler, Hannes Hofer, Philipp Platter, Fabian Ebner, Robert Raffeiner. Allenatore: Jarno Mensonen

Merano Nils – Caldaro Rothoblaas 3-1 (1-0, 0-1, 2-0)
Merano Nils: Massimo Quagliato (Charles Corsi); Viktor Wallin, Tyler Miller, Jan Mair, Markus Kofler, Alessandro Lombardi, Daniel Valgoi; Mickael Simons, Massimo Ansoldi, Daniel Rizzi, Stefan Palla, Julian Schwienbacher, Michael Stocker, Oliver Schenk, Gunnar Braito, Patrick Cainelli, Thomas Mitterer, Thomas Tribus, Emmanuel Barbera, Stefan Kobler, Davide Turrin. Allenatore: Doug McKay
Caldaro Rothoblaas: Massimo Camin (Daniel Morandell); Donald Nichols, Leonhard Rainer, Felix Oberrauch, Markus Siller, Alex Giovannini, Lukas Schweigkofler; Armin Ambach, Raphael Andergassen, Antti Hilden, Alex Frei, Alex Andergassen, Braian Belcastro, Manuel Gamper, Patrick Gius, Patrick Thomaser, Michael Felderer, Thomas Waldthaler. Allenatore: Cory Laylin
Marcatori: 1:0 Oliver Schenk (19.17), 1:1 Alex Andergassen (21.25), 2:1 Michael Simons (45.44), 3:1 Thomas Mitterer (58.45)

Tags: ,