Per Jason l’NHL non è una Chimera

Nuovo contratto in NHL per Jason Chimera, canadese di Edmonton che deliziò il nostro campionato nel 2005 grazie allo sciopero. Chimera illuminò il ghiaccio del Palalbani di Varese e con la maglia dei Mastini segnò 9 punti (6+3) in 15 partite, 2+1 anche ai play-off durante i quali i Mastini dovettero cedere il passo ai quarti contro il Bolzano di Belanger e Quint.
L’ala 32enne rimarrà a Washington per la terza stagione con i Capitals e il suo contratto lo legherà anche per l’anno successivo. L’anno scorso fu tra i protagonisti della quinta partita più lunga della storia dei Capitals: al Madison Square Garden di New York, Washington col gol dell’ex varesino riuscì ad avere la meglio sui Rangers nella quarta sfida dei quarti di finale dell’Eastern Conference solo dopo 92 minuti e 36 secondi di gara.
Con Oliers e Blue Jackets Chimera ha collezionato 603 partite in NHL segnando 225 punti (111 gol e 124 assist), un signor giocatore che ha anche vinto un mondiale nel 2007 nel posto più difficile: a Mosca nel paese rivale numero uno delle Foglie d’Acero.

Stats su Eliteprospects

Le interviste di Hockeytime a Chimera
freccia dx 2011 Mondiali
freccia dx 2011 Campionato