L’Alleghe si aggiudica finalmente il “suo” Ferruccio Bogo

(Comun. stampa HC Alleghe e HC Bolzano) – Le Civette agordine, dopo aver battuto per 4:1 i Lupi Fiat Professional, concedono il bis contro l’HC Bolzano, con il punteggio di 7:3, conquistando così il Memorial Ferruccio Bogo. Al secondo posto del triangolare i biancorossi di Adolf Insam, al terzo i gialloneri pusteresi.
La prima volta l’Alleghe lo ha vinto nel 2002 e questa sera l’Alleghe si aggiudica per la seconda volta in dieci anni il torneo Ferruccio Bogo.

Le novità maggiori, sul ghiaccio di Corvara, sono in casa Foxes, dove debutta immediatamente il terzino ex Appiano Daniel Fabris e, a difesa della porta, viene proposto Günther Hell, mentre manca all’appello, come accaduto contro il Val Pusteria, MacGregor Sharp.
Per le Civette manca Davide Fontanive al suo posto Gabriele Manfroi. In campo la prima linea è formata da Nicola Fontanive, Rocco, Henrich. La seconda Tähtinen, Veggiato e Hogeboom. In terza Manuel De Toni, Manuel Da Tos, Alberto Fontanive e Monferone.

Sugli spalti sono presenti i Kontras Valbelluna, il wünder Team e tanti altri tifosi affezionati.

Il match offre immediatamente emozioni. Nel corso del sesto minuto di gioco, a distanza di pochi secondi una dall’altra, si registrano ben due marcature: la formazione altoatesina passa a condurre con Mark McCutcheon, ma Vince Rocco annulla immediatamente il vantaggio avversario. Successivamente sono le Civette a mettere la freccia, grazie a Nicola Fontanive, ma anche in questa circostanza la gioia è passeggera, visto che Christian Walcher ristabilisce prontamente la parità.

Se il buon giorno si vede dal mattino, l’abbinamento Nicola Fontanive – Henrich sarà la coppia d’oro della stagione 2011/12, e non potevano smentirsi nemmeno questa sera: in inferiorità numerica, al 11.06 portano di nuovo in vantaggio gli agordini: Gol di Fontanive assist di Henrich. L’arbitro non elemosina le penalità e i panconi non riescono a raffreddarsi. In superiorità numerica, a 6 minuti dalla fine, il Bolzano agguanta il pareggio con Walcher. Dennis come il solito è una certezza, e interviene con maestria su parecchi tiri insidiosi degli alto atesini. Termina il primo tempo con le squadre in perfetto pareggio.

La prima linea ha un’intesa perfetta Nicola Fontanive, Rocco ed Henrich hanno un’alchimia speciali che si materializza al 37.41 con il terzo gol griffato Rocco. Il Bolzano ci crede, pressa mette sotto pressione Dennis, e al 25.45 proprio dietro la porta dell’estremo agordino scoppia una rissa.

Gli animi si scaldano decisamente: Stefano Giliati e Michael Schutte, dopo una rissa, vengono puniti con penalità partita e Mark McCutcheon è costretto ad abbandonare la contesa per un colpo alla testa.

Nello stordimento del momento Bernard riesce a pareggiare. Ma l’Alleghe non si fa intimorire e ritorna in vantaggio al 39.28 con Veggiato magistralmente assistito da Hogeboom. Tutti a rifocillarsi negli spogliatoi con le Civette in vantaggio per 4 a 3.

Ultimo tempo tutto di marca alleghese Hogeboom tira il disco perfettamente sul sette della porta avversaria e segna la quinta rete. Al 51.03 Henrich parte dalla blu da solo e insacca di prepotenza la sesta rete. Non c’è pietà per gli avversari, Henrich fa hat trick e l’Alleghe domina fino alla fine. Ottima squadra, linee ben amalgamate, quest’anno sarà davvero un’altra storia.

Il Bolzano ritorna sul ghiaccio già domani sera. I biancorossi affronteranno alle 19.45 a Pergine i padroni di casa, neopromossi in Serie A2.

Alleghe Tegola Canadese – HC Bolzano 7-3 (2-2, 2-1, 3-0)
Marcatori: 6:15 (0-1) Mark McCutcheon, 6:30 (1-1) Vince Rocco, 11:06 (2-1) Nicola Fontanive, 13:21 (2-2) Christian Walcher, 37:41 (3-2) Vince Rocco, 38:24 (3-3) Anton Bernard, 39:28 (4-3) Daniele Veggiato, 50:05 (5-3) Greg Hogeboom, 51:03 (6-3) Adam Henrich, 54:28 (7-3) Adam Henrich

Il programma 2011

  • AllegheVal Pusteria 4-1 (0-1, 3-0, 1-0)
    Reti: 12:32 (0-1) Christian Willeit, 27:05 (1-1) Nicola Fontanive, 29:13 (2-1) Adam Henrich, 34:00 (3-1) Vince Rocco, 49:36 (4-1) Markku Tähtinen
  • Val Pusteria Bolzano 3-4 (1-3, 1-0, 1-1)
    Reti: 0:18 (0-1) Marco Insam, 6:42 (0-2) Stefano Giliati, 11:17 (1-2) Christian Willeit, 19:49 (1-3) Jordan Knackstedt, 28:13 (2-3) Patrick Bona, 44:55 (2-4) Jordan Knackstedt, 53:34 (3-4) Joe Jenssen
  • AllegheBolzano 7-3 (2-2, 2-1, 3-0)

Classifica P.ti G V-N-P  gol +/-
Alleghe       6 2 2-0-0 11-4  +7
Bolzano       3 2 1-0-1  7-10 -3
Val Pusteria  0 2 0-0-2  4-8  -4

L’Albo d’Oro
2011 Alleghe
2010 Bolzano
2009 Asiago
2008 Cortina
2007 Bolzano
2006 non disputato
2005 Asiago
2004 non disputato
2003 Graz ‘99
2002 Alleghe

[TABLE=168,1]

[TABLE=170,1]