Federico Bobba fedele alla Finlandia

Il veronese Federico Bobba resta nella terra che ormai l’ha adottato: la Finlandia. L’anno scorso con i Red Devils dell’EHC (formazione di Helsinki in terza lega finlandese) Bobba ha giocato 7 gare in regular season e 7 ai play-off viaggiando con una media rispettivamente del 90% e 88% di parate. I Red Devils non hanno centrato la salvezza e sono stati retrocessi ma il 30enne portiere cresciuto nei Falchi di Boscochiesanuova continuerà a giocare in terza lega con il KJT di Tuusula a una ventina di km dalla capitale. Il TuusKi aveva ingaggiato Bobba in prova ma il try-out è andato a buon fine. Ad averli probabilmente convinti dev’essere stata la prestazione del veronese al XIV Torneo Aikakulta dove l’organizzatrice TuusKi con Bobba in porta ha battuto il K-Vantaa A per 7-1.

Misure fuori dalla media (è alto 186 cm per 81 kg), Bobba in Italia ha giocato come backup per Cortina, Milano e Fassa dal 2001 al 2003. Tornato dalla terra dei grandi laghi nel 2007 è approdato a Torino per le sue prime stagioni da titolare nei nostri campionati. Nel 2009 da scudiero di René Baur ha sfiorato l’impresa ai play-off giocando 4 partite e portando alla bella di semifinale l’Appiano che vincerà poi il campionato.
In totale Bobba è alla sua quinta stagione in Finlandia inserito tra la seconda (Mestis) e terza divisione con le maglie di SaPKo, Kiekko-Vantaa, Haukat, EHC e ora KJT TuusKi. Precedentemente all’estero Bobba s’era cimentato anche in Nord America e in Spagna con il Txuri Urdiñ. Nel corso dell’estate 2006 Federico Bobba ha disputato in maglia azzurra il torneo amichevole di Engelberg in Svizzera.

 Stats su Eliteprospects Eurohockey