IL Lugano presenta ai tifosi la nuova stagione agonistica

Nell’amichevole pomeridiana sconfitti 7-0 i tedeschi del BIETIGHEIM STEELERS
 
Oltre tremila tifosi carichi di entusiasmo sono accorsi alla RESEGA per la presentazione dei loro beniamini, nonostante la giornata di caldo torrido. Come ogni anno la consuetudine vuole che venga prima tutto presentato sul ghiaccio tutto il settore giovanile dell’HCL e il team delle Ladies.
E mentre la RESEGHINA viene imbandita di tutto punto per la classica maccheronata di inizio stagione, sul ghiaccio va in scena l’incontro amichevole della prima squadra contro la compagine tedesca del BIETIGHEIM STEELERS (2^BUNDESLIGA). L’incontro si presenta ben presto impari. Troppa la differenza tecnica e tattica tra le due formazioni.
Piu’veloci e superiori dal punto fisico in pochi minuti i bianconeri assumono il predominio andando due volte facilmente in rete prima con ULMER con la complicità del goalie ospite parso non troopo sicuro nella presa quindi con ROMY con un’azione personale dietro la gabbia. I tedeschi riescono a tenere botta ancora per poco sostenuti da uno sparuto gruppo di tifosi molto rumorosi. La terza rete di STEINER è l’esatta fotocopia del gol precedente. La contesa è comunque utile per affinare l’intesa tra le linee e per dare spazio a tutti i giocatori del roster a disposizione di coach BARRY SMITH.

Nel secondo periodo da segnalare la rete in power play del nuovo acquisto RINTANEN lesto a ribadire in rete un tiro dalla blu di HIRSCHI non trattenuto colpevolmente dal portire MORCZINIETZ. Nel periodo conclusivo avvicendamento per entrambi i goalie. Tra i pali AEBISCHER sostiuisce CONZ non particolarmente impegnato dagli attacanti avversari. Più minuti per le seconde linee e
altri tre goal rispettivamente di BEDNAR, SANNITZ (su bella azione in velocita’ JORG – ROMY) e infine di PROFICO per il 7-0 conclusivo.
Prossima amichevole in programma a SEEWEN contro gli ZSC LIONS il 25.8
Come gia’in occasione della presentazione alla stampa tocca al neo-presidente VICKY MANTEGAZZA l’onore di chiamare sul palco ad uno ad uno i giocatori della prima squadra e a coach SMITH mostrare i propri progressi con l’uso della lingua italiana con un piccolo messaggio di augurio al pubblico.
La festa si e’poi completata con il ritiro della maglia numero 22 della storica capitana delle Ladies Iris MULLER e dalla firma degli autografi da parte di tutti i giocatori. Apprezzabile la coreografia e animazione delle cheerleaders del Lugano e il concerto del gruppo SHELTER 4 TUNE di Kristel CANTONI
  
 
 
HC LUGANO – BIETIGHEIM STEELERS  7-0 (3-0; 1-0; 3-0)
 
04:51  1.0  22.ULMER (7.Niedermayer)
05:25  2.0  88.ROMY (22.Ulmer)
09:30  3.0  48.STEINER (76.Domenichelli)
—————————————
30:47  4.0  23.RINTANEN (8.Hirschi) PP1
———————————————
53:15  5.0  21.BEDNAR (7.Niedermayer – 23.Rintanen)
53:50  6.0  38.SANNITZ (61.Jorg – 88.Romy)
57:15  7.0  12.PROFICO (48.Steiner)
 
PENALITA’ : BIETIGHEIM 5X2 Min.  LUGANO 4X2 Min.
ARBITRI : Karol POPOVIC (Matthias KEHRLI – Andreas KOHLER)
SPETTATORI : 3700
INFORTUNATI : MURRAY – BLATTER