Il Vipiteno ingaggia un giovane allenatore per i portieri

(com. stampa Vipiteno) – La dirigenza dell’SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan è felice di annunciare l’ingaggio dello statunitense Kevin Reiter come allenatore per i portieri della propria società. Per Reiter, nato nel 1981 a Pittsburgh nello stato del Pennsylvania e laureato in economia, Vipiteno sarà la prima stazione come allenatore a tempo pieno.
Nonostante la sua giovane età ed il fatto che abbia giocato ancora la stagione scorsa, non è previsto il tesseramento come portiere per la prima squadra. Il primo portiere della squadra di Serie A dell’SSI Broncos Weihenstephan è e rimane Thomas Tragust.
La carriera da giocatore di Kevin Reiter ebbe inizio all’università di Anchorage nella NCAA, dopodiché militò in diverse minor leagues come UHL, ECHL, IHL e CHL prima di ottenere un ingaggio nella EIHL inglese, dove rimase per due stagioni. Nel 2007/08 fu premiato come miglior portiere della IHL e venne nominato per l’All-Star-Team, mentre nella stagione scorsa militò nelle file dei Fort Wayne Komets nella CHL.

Già dal 1997 Reiter continuava a lavorare come istruttore nell’ambito di diversi camp per portieri. Se all’inizio si trattava sopratutto di corsi per bambini nell’area di Pittsburgh, già nel 1999 ebbe inizio il suo rapporto con la Shane Clifford Goalie School, ed in seguito venne contattato da diverse organizzazioni per collaborare negli allenamenti per i portieri. Tra questi numerosi ingaggi spiccano collaborazioni con la Mitch Korn Goalie School, la quale tra l’altro dirige l’allenamento per i portieri dei Nashville Predators nella NHL, gli inviti a diversi training camp di squadre AHL oppure l’ingaggio nell’ambito del cosidetto “Prospects Camp” dei Pittsburgh Penguins, nel quale le giovani promesse della squadra di NHL vengono preparate per la carriera da professionisti.
Il contatto con Kevin Reiter fu stretto da Oly Hicks che lo conosce già da tempo:

“Sono contento che siamo riusciti a rafforzare il nostro team di allenatori con un elemento dello spessore di Kevin. Con le sue conoscenze nell’allenamento per portieri e con la sua vasta esperienza come giocatore e come allenatore, egli sarà un grande aiuto per tutti i portieri della nostra società. Lo conosco, è motivatissimo e sono sicuro che sarà un complemento ideale per il nostro team con Alex Gschliesser, Mitch Pohl e me stesso.”

Anche Kurt Gasser e Alessandro Niccolai, i due responsabili delle squadre giovanili dei Broncos, sono felicissimi per il fatto che adesso si abbia a disposizione un allenatore per i portieri di tutte le squadre della società.

“L’ingaggio di Kevin è importantissimo e valorizza ulteriormente il lavoro svolto nel settore giovanile”, dice NIccolai. “Con ciò anche la collaborazione con il liceo sportivo di Vipiteno, la quale già è da considerarsi un pieno sucesso per entrambe le parti, sarà rinforzata ed intensificata ulteriormente, in quanto questa scuola adesso è diventata molto più interessante per i portieri. E non per ultimo è molto positivo che Kevin sarà a disposizione di tutte le squadre dalla U8 fino alla prima squadra, lvorando approfonditamente con tutti i portieri della nostra società.”

Anche il suo collega Kurt Gasser è convinto:

 “L’ingaggio di Kevin Reiter è un ulteriore passo importante nello sviluppo e nel continuo miglioramento del nostro settore giovanile. Oly già da tempo era in contatto con Kevin e sono felice che egli ora sia disposto ad iniziare la sua carriera come allenatore a tempo pieno e che per questo inizio abbia scelto Vipiteno!”

Stats su Eliteprospects Eurohockey