La nuova CHL

Come tutti gli anni, si è svolto il Board of Governors della CHL, a Scottsdale, Arizona per decidere le linee guida della prossima stagione, she segnerà un traguardo storico essendo l’edizione numero 20. Saranno 14 le squadre a darsi battaglia per la Ray Miron President’s Cup, che avrà dicuramente un nuovo vincitore: infatti i detentori attuali, i Bossier-Shreveport Mudbugs, due settimane dopo la coqnuista del titolo hanno dichiarato per bocca del proprietario Tommy Scott la chiusura delle operazioni, a causa principalmente delle perdite degli ultimi due anni, circa 1,5 milioni di $. Scott aveva fissato come ancora di salvezza la soglia di 2.500 abbonamenti, ma ne sono stati venduti solamente un migliaio. Altra squadra che non vedremo al via della prossima stagione sono i Mississippi RiverKings, che si sono trasferiti nella meno competitiva (e costosa) Southern Professional Hockey League dopo 19 anni nella CHL e due titoli vinti. I RiverKings saranno così la seconda squadra del Magnolia State insieme ai Mississippi Surge, ma le due squadre giocheranno in due città diverse, Southaven i RiverKings e Biloxi i Surge.

Clamorosamente si ripresenteranno ai nastri di partenza i Quad City Mallards, franchigia che tutti, compreso chi scrive, davano per spacciata: l’11 giugno scorso la squadra è stata comprata dal Club 9 Sports, consorzio di Chicago attiva nel managment sportivo, nonchè ex propreitaria della franchigia ECHL dei Greenville Grrrowl che diventa così la quarta proprietà della stora del team succedendo a Chris Lencheski. Altra squadra passata di mano sono i Rio Grande Valley Killer Bees, ora di proprietà dell’Hidalgo Sports LLC.

Cambiano anche i playoff: saranno solo più quattro squadre e non otto ammesse alla post season, rendendo di fatto più complicato l’accesso alla post season (la scorsa stagione solo due squadre in tutta la lega sono state escluse dalla post season). Tutte le serie saranon al meglio delle sette partite, mentre nell’anno appena concluso il primo turno era al meglio delle cinque.

E’ stato anche presentato il logo del prossimo All-Star Game, in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato i titolari della squadra Brad Fain, Ed Lepordo e Laura Markey, con Marco Pietroniro che si svolgerà il prossimo 11 gennaio a Prescott Valley, Arizona e sarà organizzato dagli Arizona Sundogs e disegnato dalla Adrenalin, Inc, la stessa agenzia che ha già disegnato il logo dei Sundogs. Logo e maglie delle due squadre le potrete vedere di seguito (immagini tratte da centralhockeyleague.com)

La All-Star Jersey degli Arizona Sundogs

La All Star jersey degli Arizona Sundogs

La maglia dell'All-Star Team

La maglia delle CHL All-Star

Il logo dell' All-Star Game

Il logo dell'All-Star Game

Di seguito, la composizione delle Conference

Turner Conference
Bloomington
Dayton Gems
Evansville IceMen
Fort Wayne Komets
Missouri Mavericks
Quad City Mallards
Rapid City Rush

Berry Conference
Allen Americans
Arizona Sundogs
Laredo Bucks
Rio Grande Valley Killer Bees
Texas Brahmas
Tulsa Oilers
Wichita Thunder