La tradizione milanese all’attacco

(com. stampa HC Milano Rossoblu) – Il progetto tecnico dell’Hockey Milano Rossoblu impostato per la Stagione Sportiva 2011-2012 prosegue nel segno della continuità anche per quel che riguarda il reparto offensivo con le conferme di Tommaso Migliore, Edoardo Caletti e Michael Mazzacane. Una scelta senza esitazioni per ribadire la volontà di puntare sul proprio gruppo di ragazzi nati e cresciuti nel settore giovanile milanese e una scelta senza remore visto il campionato estremamente positivo disputato dai tre giocatori rossoblu.

Cresciuto a dischi e bastoni, Tommaso Migliore (184 cm x 84 kg), è il giocatore che incarna maggiormente l’animo combattivo della squadra e dell’intero ambiente rossoblu. Qualità caratteriali da sempre riconosciute al 21enne attaccante milanese alle quali bisogna registrare l’evidente crescita tecnica mostrata nella scorsa stagione.

Il numero 91 rossoblu ha, infatti, disputato un eccellente campionato in termini di qualità e continuità concludendo il campionato con 38 punti totali (22 gol e 16 assist) in 39 presenze. Numeri e prestazioni che hanno consentito a Tommaso Migliore di guadagnarsi e di indossare meritatamente la “C” di capitano dell’Hockey Milano Rossoblu garantendo alla causa meneghina spirito di sacrificio, grinta e punti.

Parlando di punti, conferma ampiamente meritata per Edoardo Caletti. Il 24enne attaccante milanese (183 cm x 85 kg) è stato il top scorer della formazione meneghina con 58 punti totali (15 gol e 43 assist) messi a segno in 41 partite e coronando il suo ottimo campionato con il rigore decisivo realizzato nei Quarti di Finale contro l’H.C. Appiano per la gioia dell’intero popolo rossoblu presente allo Stadio Agorà.
Il numero 15 milanese sarà chiamato a fornire il consueto apporto in termini di tecnica e visione di gioco e a confermare le eccellenti prestazioni della scorsa stagione anche per rivivere le emozioni vissute in occasione della convocazione nella Nazionale Italiana di Rick Cornacchia in occasione del raduno di preparazione ai Campionati Mondiali di 1ª divisione vinto successivamente dagli azzurri a Budapest.

Giocatore giudizioso sul ghiaccio e ragazzo positivo in spogliatoio, Michael Mazzacane è pronto per affrontare il suo terzo campionato consecutivo con la maglia crociata dell’Hockey Milano Rossoblu.

Massimo Da Rin potrà così nuovamente contare sul 23enne attaccante (172 cm x 73 kg) reduce da un’annata contrassegnata da 13 punti realizzati (6 gol e 7 assist) in 42 partite e dalla consueta preziosa disciplina tattica a servizio della squadra.