I Newcastle Vipers non saranno più al via del campionato britannico

Scendono a 9 le squadre di  Elite League britannica dopo la decisione da parte dei Newcastle Vipers di non prendere parte al nuovo campionato 2011/12. Una perdita importante per una delle più popolose città inglesi, seppur la media di pubblico al seguito della squadra non raggiungesse il migliaio.

«E’ incredibilmente triste confermare che i Vipers non parteciperanno più al campionato – ha detto il General Manager del Newcastle, Jaimie Longmuir – I tentativi di cercare di salvare la squadra degli ultimi mesi (come i nuovi investimenti) si sono rivelati vani. Considerato quanto abbiamo investito nel club in termini di denaro, tempo, energie e sacrifici è un triste giorno per tutti, soprattutto per lo zoccolo duro dei tifosi che ci sono stati vicini fino alla fine».

Tra le battaglie vinte dalla società c’è la costruzione della nuova pista nella zona di Gateshead che ha permesso ai Vipers di avere una dimora fissa.

Dopo 6 anni finisce dunque l’avventura dei Newcastle Vipers che pure non hanno mai avuto gran successo in termini di risultati. Il massimo venne ottenuto uscendo in semifinale nel 2008 mentre quest’anno, caduta in crisi economica già a gennaio, la squadra dell’allenatore-giocatore Danny Stewart non è nemmeno stata ammessa ai play-off ma ha concluso a testa alta il campionato senza dare forfait.

Campionato 2010-11
   regular season    p.ti PG  V  P -ot   gol   spettatori
 1 Sheffield Steelers  87 54 43 10 0 1 265 132 1290
 2 Cardiff Devils      87 54 42  9 2 1 269 141 1033
 3 Belfast Giants      86 54 41  9 2 2 239 130  746
 4 Nottingham Panthers 72 54 33 15 1 5 260 179 1375
 5 Braehead Clan       59 54 28 23 0 3 206 174  769
 6 Coventry Blaze      50 54 23 27 2 2 198 185 1056
 7 Hull Stingrays      49 54 23 28 3 0 178 202  861
 8 Dundee Stars        41 54 19 32 0 3 178 235 1347
 9 Newcastle Vipers    26 54 12 40 0 2 151 282  834
10 Edinburgh Capitals  15 54  6 45 1 2 134 418  635

Quarti di finale
Dundee-Sheffield 1-6, 4-2
Nottingham-Braehead 5-4, 3-0
Coventry-Belfast 2-2, 2-1ot
Cardiff-Hull 2-1, 6-3

Semifinali
Nottingham-Sheffield 4-3 ot
Belfast-Cardiff 1-4

Finale
Nottingham-Cardiff 5-4