NHL Playoff2011: I Lightning vincono e vanno a gara 7 mentre Thornton manda i Kings all’inferno

Pittsburgh Penguins-Tampa Bay Lightning 2-4 (1-1;0-1;1-2) La Serie è in Parità
St. Pete Times Forum pieno in ogni ordine di posto la squadra di casa ha bisogno di tutto il supporto del pubblico per poter pareggiare la serie che li vede opposti ai Penguins in vantaggio 3-2.
Le cose non sembrano mettersi troppo bene per i Lightning al 08:23 del primo tempo Dupuis (Talbot) porta in vantaggio gli ospiti, con la squadra di Tampa Bay che riesce solo al 16:36 con Purcell (Malone-Downie) a riequilibrare l’incontro.
Nel secondo parziale di gioco Bergenheim (Moore-Downie) sfruttando l’ottimo lavoro dietro alla gabbia dei compagni al 05:44 porta in vantaggio i Bolts.
Pittsburgh sa che vincere questo match gli darebbe il passaggio del turno e attacca procurandosi anche un rigore che però Conner sbaglia malamente, gli attaccanti trovano anche un ulteriore difficoltà nel superare Roloson che si dimostra davvero in forma.

Il pareggio per i Penguins arriva però ugualmente al 03:48 con Staal (Niskanen-Kennedy) dura però poco più di un minuto dato che al 04:55 Downie (Lecavalier-Gagne) firma il nuovo sorpasso.
I Lightning certificano poi il successo con un contropiede perfetto firmato da Malone (Ohlund) al 09:34 che rimanda tutte le decisioni a gara 7 in casa dei Penguins.

San Jose Sharks-Los Angeles Kings 4-3OT (0-0;1-2;1-2;1-0) Gli Sharks vincono la serie 4-2
Lo Staples Center accoglie i padroni di casa che sotto 3-2 nella serie sperano proprio grazie all’apporto del pubblico delle mura amiche di vincere gara 6 per poi cercare la qualificazione in casa degli Sharks.
Dopo un primo tempo giocato a tutta birra dalla squadra di San Jose con Quick che ha fatto gli straordinari per mantenere la porta inviolata, nel secondo parziale Wellwood (Thornton) realizza al 02:58 il gol del vantaggio per gli ospiti; durante secondo tempo che è giocato ad armi pari dalle due formazioni anche Niemi inizia ad avere problemi nel contenere gli assalti dei Kings e al 13:27 è superato da Williams (Lewis-Johnson) che in PP porta il risultato in parità.
Gli Sharks però riescono con Demers (Pavelski-Mitchell) a riagguantare il vantaggio al 16:52; all’inizio del terzo tempo Smyth (Stoll) dopo un rebound di Niemi infila il goalie per il nuovo pareggio Kings.
Al 08:48 un splendida conclusione di Heatley che s’infila nel sette dopo aver battuto sul palo riporta avanti i giocatori di San Jose; non si arrendono i Kings e al 11:39 in PP con Lewis (Stoll-Martinez) riporta in parità la contesa.
I Kings spinti dal pareggio cercano il colpo del Ko ma non lo trovano, serve dunque l’Ot per decidere la vincente di gara6; è il 02:22 quando Thornton (Marleau-Setoguchi) nello slot gira in rete di prima intenzione il disco che gli era arrivato dai compagni.
La serie è finita i Kings sono sconfitti dagli Sharks che accedono così alle semifinali di Conference.

Guida la “sfilata di stelle” per quanto riguarda le partite odierne Joe Thornton (San Jose) che con 1 gol (quello che manda all’inferno i Kings) ed 1 assist si aggiudica il primo posto sul podio.
Al secondo posto Steve Downie (Tampa Bay) con 1 gol e 2 assist; chiude in terza posizione Dwayne Roloson 27-29 (Tampa Bay) che ha sbarrato la strada alle incursioni dei Penguins portando così la serie a gara 7.