Donne – La Svizzera cede alla Svezia il 5° posto – Kazake retrocesse

Ci è voluta una maratona di oltre due ore e mezza per determinare la squadra quinta classificata al mondiale Top Division che sta volgendo al termine con le finali di domani in Svizzera.
Opposte sul ghiaccio le nazionali di Svezia e delle padrone di casa della Svizzera.
Avvio di partita frizzante e pirotecnico con le svedesi che si portano sul 2-0 dopo poco più di otto minuti grazie alle reti di Emma Elliasson, e Tina Enstrom in power play, ma le svizzere abili a riacciuffare le scandinave già prima della fine della prima frazione grazie alle reti di Anja Stefel, e Nicole Bullo in superiorità numerica. La Svezia non fa sconti e finisce il periodo assediando la porta svizzera tanto che saranno ben 30 i tiri fatti dalla nazionale delle tre corone a fine primo periodo.
Nel secondo e nel terzo periodo le padrone di casa riescono ad imbrigliare meglio gli attacchi della Svezia, la partita è parecchio spezzettata dalle tante penalità fischiate dal referee britannico Joey Tottman, così le rossocrociate trascinano le rivali ai tempi supplementari e anche in qusti dieci minuti dove abitualmente poco viene fischiato, la terna arbitrale ha parecchio lavoro e anche gli special team di superiorità e inferiorità numerica sono spesso sul ghiaccio, ma il risulato non si schioda dal 2-2 del primo periodo per definire la nazionale quinta classificata. Decisivi alla settima serie sono gli errori di Nicole Bullo e la rete di Elin Holmlov che pone fine alla contesa dando alla Svezia la vittoria e il 5° posto in classifica per la nazionale scandinava.

In serata si è invece giocata la seconda gara della serie best of 3 per evitare la retrocessione tra Slovacchia e Kazakisthan, con le slovacche che han vinto gara 1.
Avvio di partita con le kazake molto aggressive decise a prendersi la rivincita rispetto alla prima partita. E infatti riescono ad andare in vantaggio poco dopo il decimo minuto grazie a Galina Shu. Le slovacche subiscono il contraccolpo psicologico e la “colpa” delle kazake è di non saperne approfittare. Nel secondo periodo la Slovacchia esce dallo spogliatoio con un altro piglio e cerca durante tutto il periodo il gol del pareggio che non arriva e rimanda ogni decisione al terzo periodo. Nella terza frazione le kazake sono molto accorte a non prestare il fianco alle avversarie nel tentativo di conservare il gol di vantaggio, il compito è quasi riuscito fino al 53.55 quando Iveta Karafiatova sfrutta la sesta superiorità numerica a favore delle slovacche (contro una sola in favore delle kazake) e realizza la rete del pareggio, si arriva così all’appendice dei tempi supplementari . Nei cinque minuti dell’overtime sono le ragazze kazake a cercare con maggior insistenza la vittoria, nel tentativo di dover tirare i rigori con la pressione del fatto che ogni errore potrebbe costare la retrocessione, ma nonostante gli sforzi la difesa slovacca non capitola. I tre rigori delle kazake vengono neutralizzati da Zuzana Tomcikova, mentre la slovacca Martina Velickova trova lo spiraglio giusto per battere Darya Obidennova , festa in campo per lo slovacche, tristezza e pianti da parte kazaka per la sconfitta che vuol dire retrocessione in Division I.

freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Quarti di finale (Zurigo)
Svezia-Finlandia 1-5 (0-3, 0-1, 1-1) Tiri: 39-32
Svizzera-Russia 4-5 dts (1-0, 2-0, 1-4, 0-1) Tiri 44-33

Semifinali, 23/4 (Zurigo):
Canada-Finlandia 4-1 (2-1, 0-0, 2-0) – Tiri 78-16
Usa-Russia 5-1 (2-1, 2-0, 1-0) – Tiri 68-14

Relegation Round (Winterthur)
freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Slovacchia-Kazakhstan 1-0 (0-0, 0-0, 1-0) Tiri 34-25
24/4 ore 20:00 Kazakhstan-Slovacchia 2-3 d.t.r. Tiri 36-38

Finali (Zurigo)
5°-6° posto, Svezia-Svizzera 3-2 d.t.r. Tiri 75-33
3°-4° posto, 25/04 ore 16:00 Russia-Finlandia
1°-2° posto, 25/04 ore 20:00 Usa-Canada

______________________________________

freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri I risultati della prima fase

Gli altri mondiali
freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Mondiale Div 1 (Germania promossa, Cina retrocessa)
freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Mondiale Div 2 (Rep. Ceca promossa, Corea del Nord retrocesso)
freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Mondiale Div 3 (Olanda promossa, Belgio retrocesso)
freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Mondiale Div 4 (Nuova Zelanda promossa, Sud Africa retrocesso)
freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Mondiale Div 5 (Polonia promossa)

freccia dx Donne   La Finlandia elimina la Svezia, la Svizzera fa harakiri Riepilogo completo 2011