WMW Top Division: Vittorie per Svezia e Stati Uniti

Nel primo incontro della terza giornata la Svezia ha la meglio sulla Slovacchia per tre reti a zero, regolando le avversarie con una rete per tempo, poco se si pensa ai 74 tiri che le scandinave tirano contro il goalie slovacco Zuzana Tomcikova che ne respinge ben 71.
Alla fine anche in virtù del suo buon power play (a segno in due delle tre reti) le svedesi conquistano la vittoria che gli consente di affiancare gli USA al primo posto in classifica nel gruppo A.

Nella seconda partita le americane travolgono la Russia per 13-1 in un match senza storia sin dalle prime battute, ricco tra le statunitensi il bottino per Hilary Knight con 3 gol e 3 assist. Le americane con questa vittoria si insediano al primo posto in classifica del gruppo A, a pari merito con la Svezia.

Gruppo A all’Hallenstadion di Zurigo

  •  Domenica 17 aprile
    USA-Slovacchia 5-0 (0-0, 2-0, 3-0) Tiri: 63-10
    Svezia-Russia 7-1 (3-1, 1-0, 3-0) Tiri: 40-37
  • Lunedì 18 aprile
    Svezia-Slovacchia 3-0 (1-0, 1-0, 1-0) Tiri: 74-15
    Russia-USA 1-13 (0-5, 1-3, 0-5) Tiri: 20-57
  • Mercoledì 20 aprile
    ore 14:00 Slovacchia-Russia
    ore 20:00 USA-Svezia

Classifica P.ti i V -ot P +/- gol
1 USA         6 2 2 0 0 0 +17 18:1
2 Svezia      6 2 2 0 0 0  +9 10:1
3 Slovacchia  0 2 0 0 0 2  -8  0:8
4 Russia      0 2 0 0 0 2 -18  2:20

Gruppo B al Deutweg di Winterthur

  • Sabato 16 aprile
    Finlandia-Kazakhstan 5-3 (2-1 2-0 1-2) Tiri: 62-15
    Canada-Svizzera 12-0 (3-0 5-0 4-0) Tiri: 67-19
  •  Domenica 17 aprile
    Kazakhstan-Canada 0-7 (0-2 0-3 0-2) Tiri: 13-71
    Finlandia-Svizzera 1-2 ot (1-0, 0-1, 0-0, 0-1) Tiri: 44-30
  • Martedì 19 aprile
    ore 16:00 Canada-Finlandia
    ore 20:00 Svizzera-Kazakhstan

Classifica P.ti i V -ot P +/- gol
1 Canada      6 2 2 0 0 0 +19 19:0
2 Finlandia   4 2 1 0 1 0  +1 6:5
3 Svizzera    2 2 0 1 0 1 -11 2:13
4 Kazakhstan  0 2 0 0 0 2  -9 3:12
.