WMW D1 – Prosegue la marcia di Norvegia e Germania. Domani la sfida decisiva

Nella prima partita della quarta giornata dei mondiali femminili di Division I la Norvegia riesce a prevalere sulla Lettonia, sudando le proverbiali sette camicie. La formazione scandinava è abile a trovare subito il vantaggio con Ingvild Farstad che al minuto 02.58 sfrutta al meglio una superiorità numerica per una penalità fischiata alle lettone Liepina. Dopo la rete e per tutta la partita le Norvegesi cingeranno d’assedio la porta lettone difesa da Lolita Andrisevska che terminerà la partita con ben 49 tiri scagliati contro la sua porta contro i soli 15 effettuati dalla Lettonia.
Nonostante l’assedio la Norvegia non riesce a sfondare la difesa delle baltiche e dovrà aspettare fino al minuto 56.13 per segnare il gol della sicurezza con Andrea Dalen.
Con la questa vittoria per 2-0 la Norvegia procede imbattuta in testa alla classifica, al pari della Germania, in attesa dello scontro diretto di domenica che determinerà la squadra vincitrice del girone che avrà il diritto di giocare in Top Division nella prossima stagione.

Nella seconda partita anche la Germania riesce a vincere contro la Cina e rimanere in testa alla classifica ma come la Norvegia fatica tantissimo per avere ragione della squadra cinese. Il primo gol per le tedesche arriva solo al minuto 37.01 con Julia Zorn. Nel terzo periodo il forcing delle tedesche viene premiato al 46.40 con Monika Bittner abile a battere Yao Shi. Dopoun assedio durato tutto il terzo periodo che ha visto le tedesche effettuare ben 24 tiri contro la gabbia cinese, al minuto 57.26 è ancora la stessa Monika Bittner a segnare la rete del definitivo 3-0 per la Germania

.       P.ti i V -ot P +/- gol 
1 Germania 9 3 3 0 0 0  +8 9:1
2 Norvegia 9 3 3 0 0 0  +8 12:4
3 Cina     3 4 1 0 0 3  -8 8:16
4 Lettonia 3 3 1 0 0 2  -1 4:5
5 Austria  0 3 0 0 0 3  -7 4:11

freccia dx WMW D1 – Prima vittoria della Lettonia, la Norvegia prevale sullAustria Calendario e risultati