Mondiali femminili tedeschi al via

Sono partiti a Ravensburg i mondiali di Division 1 con Germania e Cina favorite, Norvegia mina vagante e Austria e Lettonia in lotta per rimanere in questo mondiale. Non ci sarà la nazionale del Giappone, assente a causa dei noti fatti di cronaca che hanno colpito il paese del Sol Levante.
Due anni fa a Graz (in Austria) venne promossa la Slovacchia davanti alla Germania che ottenne gli stessi punti ma perse lo scontro diretto per 1-2. Vennero retrocesse Repubblica Ceca e Francia per la riduzione delle squadre in Top Division da 9 a 8. Dalla massima serie vennero invece retrocesse Cina e Giappone con la prima che da sempre per l’hockey è un blasone in campo femminile. Promossa dalla Division 2 la Lettonia della luganese Iveta Koka che si giocherà presumibilmente contro l’Austria lo spareggio per la promozione.

Calendario e risultati (in aggiornamento)

 lunedì 11 aprile
ore 16:00 Norvegia-Cina 7-3 (3-1, 2-0, 2-2) Tiri: 41-22
ore 19:30 Austria-Germania 0-4 (0-0, 0-1, 0-3) Tiri: 15-38
 mercoledì 13 aprile
ore 16:00 Cina-Austria 4-3 (2-3, 2-0, 0-0) Tiri: 34-23
ore 19:30 Germania-Lettonia 2-1 (1-1, 1-0, 0-0) Tiri: 53-14
 giovedì 14 aprile
ore 16:00 Cina-Lettonia 1-3 (0-3, 1-0, 0-0) Tiri: 31-22
ore 19:30 Norvegia-Austria 3-1 (0-0, 1-1, 2-0) Tiri: 37-22
 sabato 16 aprile
ore 16:00 Lettonia-Norvegia 0-2 (0-1, 0-0, 0-1) Tiri: 15-49
ore 19:30 Cina-Germania 0-3 (0-0, 0-1, 0-2) Tiri: 14-45
 domenica 17 aprile
ore 16:00 Austria-Lettonia 2-1 (1-0, 1-0, 0-1) Tiri: 39-16
ore 19:30 Germania-Norvegia 3-1 (0-0, 0-0, 3-1) Tiri: 25-35

 Edizione 2009 del mondiale di Div 1

Gli altri mondiali
freccia dx WMW Div 4   Tra i due litiganti, la Nuova Zelanda Mondiale Div 2 (Rep. Ceca promossa, Corea del Nord retrocesso)
freccia dx WMW Div 4   Tra i due litiganti, la Nuova Zelanda Mondiale Div 3 (Olanda promossa, Belgio retrocesso)
freccia dx WMW Div 4   Tra i due litiganti, la Nuova Zelanda Mondiale Div 4 (Nuova Zelanda promossa, Sud Africa retrocesso)
freccia dx WMW Div 4   Tra i due litiganti, la Nuova Zelanda Mondiale Div 5 (Polonia promossa)