Caen 2011 – Battute le britanniche. Contro le ceche, francesi per la promozione

Partita che alla fine la Francia si aggiudica come da pronostico ma dalla quale ne viene a capo solo negli ultimi dieci minuti di gara.
L’avvio è ovviamente di marca francese, le transalpine vorrebbero mettere subito in cassaforte il discorso vittoria, ma ogni attacco delle francesi sbatte contro la gabbia difesa ottimamente da Nicole Jackson, cosi il primo periodo finisce sullo 0-0.

La seconda frazione vede le francesi sempre determinate alla ricerca del gol, che arriva in situazione di superiorità numerica a cavallo della meta partita grazie a Lore Baudrit, le francesi tirano un sospiro di sollievo e le inglesi fanno la loro onesta partita ma non sembrano in grado di impensierire la porta difesa come sempre da Caroline Baldin.

Ad inizio del terzo periodo accade quello che non ti aspetti, le britanniche pervengono al pareggio in situazione di inferiorità numerica, le francesi accusano il colpo e la partita vive qualche attimo di tensione in campo che costringe l’arbitro ad intervenire con decisione. Al rientro da una penalità è la Fohrer a recuperare un disco e servirlo a Lore Baudrit che realizza la sua doppietta , ma soprattutto il gol del vantaggio per le transalpine. Le inglesi non riescono a reagire e in meno di tre minuti la Francia mette a segno altre due reti con la Allemoz e la Jouanny.

Passato il grande spavento le transalpine badano ad amministrare il risultato e a pensare alla partita che le vedrà opposte domenica sera alle ragazze della Repubblica Ceca per determinare la squadra che vincerà questo mondiale di II divisione.

Class.  P.ti i V-N-P .ot  gol  +/-
Rep. Ceca  9 3 3-0-0 0-0  15:2 +13
Francia    9 3 3-0-0 0-0  8:2   +6
Danimarca  6 4 2-0-2 0-0 12:12   0
G.Bretagna 0 3 0-0-3 0-0  3:17 -14
Italia     0 3 0-0-3 0-0  2:7   -5
Corea del Nord non presentatasi

Gran Bretagna Francia 1-4 (0-0, 0-1, 1-3)
Marcatrici: 29.13 (0-1=pp) Baudrit (Jouanny-Viard); 41.38 (1-1=sh) Allen (Lamb); 49.27 (1-2) Baudrit (Fohrer); 52.54 (1-3) Allemoz (Gendarme); 53.05 (1-4) Jouanny (Gicquel)
Penalità: 24-10 (4-4, 10-0, 10-6)
Tiri:11-42 (3-12, 3-10, 5-20)
Spettatori: 1.181
Gran Bretagna: Jackson Nicole (Maby Robyn); Lamb Alice “A”, Cornford Holly; Ledger Sarah, Carr Amanda; Farman Georgina, Halliwell Lauren “A”; Bolton Jenny; Wilkinson Lauren, Allen Saffron, Turner Emily “C”; Wiggins Kat, Ganney Leanne, Herbert Sophie; Newman Chrissy, Aldridge Natalie, Gale Katherine; Summers Lauren. Allenatore: Wilcox Reggie
Francia: Baldin Caroline (dal 53:33 Bore Nathalie); Bouetz Virginie “A”,Goncalves Mylene; Houle Emma, Viard Aline “A”; Locatelli Athena, Gendarme Gwendoline; Fournon Alix; Ravillard Mathilde, Allemoz Marion “C”, Bouche Anouck; Gicquel Doriane, Passard Emmanuelle, Jouanny Betty; Fohrer Soline, Baudrit Lore, Cuasnet Amandine; Escudero Lara, Pierrot Lou. Allenatrice: Duchamp Christine

Migliori giocatrici:
Francia: Passard Emmanuelle
Gran Bretagna: Aldridge Natalie