Il 60° Minuto: Rangers e Hurricanes legate dal fattore Trashers

di Nicola Tosin

Enorme passo falso da parte dei Rangers, battuti in casa dai Trashers. Quest’ultimi, potrebbero comunque farsi “perdonare” se andassero a bloccare gli Hurricanes nel match in programma in data odierna. I Canadiens ringraziano e grazie al punto raccolto in casa dei Senators strappano il pass per la post-season. Dallas vince e spera ancora di approdare nell’elite eight della Western Conference, viste le 2 lunghezze che la separano da Chicago e i 4 punti ancora a disposizione. Minnesota dominata e stritolata a Vancouver.

I risultati :

Atlanta Trashers @ New York Rangers 3-0 (0-0, 2-0, 1-0)
Montreal Canadiens @ Ottawa Senators 2-3 OT (0-0, 1-0, 1-2)
Colorado Avalanche @ Dallas Stars 2-4 (0-2, 1-0, 1-2)
Minnesota Wild @ Vancouver Canucks 0-5 (0-2, 0-2, 0-1)

Madison Square Garden. Richieste alla gara da parte dei due team : una la post-season e l’altra l’aggiornamento dei tiri in porta, in una singola stagione, da parte di un proprio giocatore. Stesso livello di obiettivi … …

Primo periodo in cui le due franchigie si controllano a vicenda. Inizio intenso da parte dei Rangers che vanno vicini alla rete al minuto 3:06, quando Pavelec respinge un tiro a botta sicura da parte di Anisimov. La squadra ospite inizia ad alzare il ritmo dal 5° minuto, sfiorando il vantaggio a metà del tempo, quando Evander “Holyfield” Kane trova il palo alla destra di Lundqvist. Il duello si ripresenta a pochi secondi dalla sirena, quando il goalie svedese compie il miracolo bloccando la LW dei Trashers in transizione.
La seconda frazione sembra essere uguale alla prima … ma la difesa dei Rangers decide di prendersi una pausa di qualche minuto. I Trashers colpiscono con un 1-2 effettuato in 15 secondi, per poi divorare altre due occasioni limpidissime. La prima rete arriva al minuto 7:42, dopo una ripartenza oscena da parte della squadra di John Tortorella, quando Rob Schremp (Zubarev, Stewart) estrae dal cilindro un tiro perfetto. La seconda rete arriva al minuto 7:57, figlia di una transizione killer dei Trashers e di un regalo firmato Girardi, con il capitano Andrew Ladd (Wheeler, Little). Il team della grande mela tenta di accorciare le distanze al minuto in situazioni di PP. Risultato? 2-0 Trashers dopo 40′.
Come volevasi dimostrare, NY parte forte all’inizio del 3° periodo ma priva di quella lucidità necessaria. La transizione killer di Atlanta si (ri)presenta al minuto 4:20, quando Eric Boulton (Oduya, Schremp) porta il match sul definitivo 3-0. Gaborik e soci continuano a provarci ma per demeriti propri e meriti del goalie avversario non trovano la rete.

Le 3 stelle della giornata : Ryan Kesler, Ondrej Pavelec, Bobby Butler.
Il centro dei Canucks, grazie a un hat-trick, raggiunge quota 40 gol in regular season; il goalie dei Trashers blocca ogni tiro dei Rangers; la RW dei Senators mette la firma in ogni rete della propria squadra (1 rete, 2 assist).

CURIOSITA’ DEL GIORNO

L’8 Aprile del 1991, Dave Gagner aggiornò il recordo di “reti segnate in un singolo periodo” : 4, nel 1° periodo della sfida contro i Blackhawks. Lo effettuò con i Minnesota North Stars, diventati Dallas Stars nel 1993.