Il 60° minuto : Passo falso per Kings e Bruins

Di Nicola Tosin

Monday night ricco di sfide : due.
I Rangers ottengono la 2a W consecutiva, andando a rimontare 3 reti a Chara e compagni. Gli Sharks demoliscono i Kings e sembrano i netti favoriti per la seed n°2 nella Western Conference.

I risultati :

Boston Bruins @ New York Rangers 3-5 (2-0, 1-2, 0-3)
Los Angeles Kings @ San Jose Sharks 1-6 (0-2, 1-4, 0-0)

Match pirotecnico al Madison Square Garden. Mentre i Bruins hanno poco da chiedere, per non dire nulla, i Rangers scendono in campo per giocarsi la post-season e un’eventuale seed n°6.
I primi 30′, per quanto riguarda il risultato, sono un vero calvario per i padroni di casa. I ragazzi di Claude Julien sbloccano il match al minuto 15:16, quando Daniel Paille (Boychuk, Ryder) insacca un delizioso assist di Boychuk, a conclusione di una sortita offensiva durata svariati secondi. Il raddoppio arriva poco dopo, quando Nathan Horton (Krejci, Lucic) insacca dopo una respinta di Lundqvist. I Rangers non ne escono e al minuto 10:32 del secondo periodo, grazie anche a una non ottima copertura da parte del goalie svedese, vengono colpiti da un’incursione di Chris Kelly (Kaberle, Seidenberg).

Sotto di 3 gol e con l’obiettivo di raggiungere questa dannata post-season, i Rangers si svegliano. Due reti arrivano nel secondo periodo, grazie a Vinny Prospal (11:34 e 18:26). Le restanti tre, per completare il capovolgimento della gara, arrivano durante gli ultimi 5′ del periodo finale. Al minuto 16:12 segna Brandon Dubinsky (Callahan, Anisimov); dopo 51” è il turno di Michael Sauer (Gaborik, Boyle); completa l’opera Derek Stepan (Fedotenko, Sauer) con un empty net a 53” dal fischio finale.

A San Jose non c’è match. Gli Sharks colpiscono due volte nei primi 20′, “concedono” una rete all’inizio del secondo periodo, per poi colpire altre quattro volte nello stesso secondo periodo (tre reti arrivano nei primi 10′). Ultimi 20′ anonimi.
Dall’Arizona, i Coyotes ringraziano Thornton e soci.

Le tre stelle della serata : Vinny Prospal, Kyle Wellwood e Michael Sauer.
Il primo avvia la rimonta dei Rangers, colpendo due volte e portando il match sul 3a2; il centro degli Sharks mette la firma in 3 gol (1 rete, 2 assist); il difensore dei Rangers mette a referto il 4° gol e il primo assist per l’empty net.

CURIOSITA’ DEL GIORNO

Il 5 Aprile del 2007, Sheldon Souray aggiornò il record riguardante le reti messe a referto, in una singola stagione, da un difensore in situazioni di PP.