WMW U18 D1 – La già promossa Russia chiude distruggendo la Francia

.

L’ultima giornata del mondiale di Prima Divisione under 18 era influente solo per delineare il podio: la Russia padrona di casa già venerdì vincendo contro la Slovacchia ha dato il via ai festeggiamenti. Non troppo pomposi, visto che già il fatto di essere in Division 1 per una potenza dell’hockey come la Russia era solo una pagina da girare al più presto. Buona l’affluenza di pubblico (1.500 di media) almeno per le partite della nazionale di casa allo stadio di Dmitrov (65 km nord di Mosca).
Contro la Francia nell’ultima partita la Sbornaja come all’esordio è tornata in doppia cifra ai danni della malcapitata Francia che chiude il mondiale al penultimo posto. Un netto passo indietro per le transalpine, argento l’anno scorso, ma a loro difesa c’è da registrare la mancanza di validi elementi tra cui il portiere Baldin, impegnate questa settimana con la nazionale maggiore.

Il 10-0 porta le firme di Karoyan (3), Belyakova (3), Bulatova, Dyupina, Pavlova e Mishlanova.
Un mondiale a senso unico con le tre russe Yevgenia Dyupina, Yelena Dergacheva e Lyudmila Belyakova che da sole chiudono il mondiale con più di 40 punti e si candidano alla convocazione per le Olimpiadi di Sochi 2014.
Nonostante i non molti tiri subiti (116) ha ben fatto anche la coppia di portieri russi che hanno incassato due reti in 5 partite: Prugova col 96.15% di parate e Monakhova che in 90 minuti ha lasciato la sua porta inviolata.

La sfida tra Austria e Slovacchia valeva l’argento, oltre a rappresentare un derby con le due capitali distanziate di pochi chilometri. L’hanno spuntata le ragazze slovacche vincendo 5-2 con la tripletta di Viktoria Ihnatova. La piccola 17enne dello Spisska Nova Ves ha portato la sua squadra sul 2-0 nei primi due minuti e mezzo di partita e ha segnato la terza a metà gara. Livia Lucova ha pensato alle altre due reti con l’Austria che ha bucato Kiapesova solo a partita compromessa con Meixner e Kness.

la Norvegia meritava qualcosa di più ma chiude al quarto posto in passerella contro il Kazakhstan. 7-2 con tre gol per Henriksen (3), doppietta di Rognaldsen e reti di Holos e Morset. Le asiatiche non vanno ancora oltre l’ultimo posto ma nell’under 18 non ci sono ancora mondiali di categoria inferiore alla Div 1 e pertanto potranno riprovarci la prossima primavera.

Classifica   P.ti i V  ot P +/- gol
1. Russia      15 5 5 0 0 0 +42 44:2
2. Slovacchia  12 5 4 0 0 1  +8 19:11
3. Austria      9 5 3 0 0 2  +5 19:14
4. Norvegia     6 5 2 0 0 3  +5 16:11
5. Francia      3 5 1 0 0 4 -20  5:25
6. Kazakhistan  0 5 0 0 0 5 -40  8:48

Miglior portiere: Romana Kiapesova, Slovacchia
Miglior difensore: Angelina Goncharenko, Russia
Miglior attaccante: Anna Meixner, Austria

MVP per squadra
Russia: Belyakova Lyudmila
Slovacchia: Kiapesova Romana
Austria: Meixner Anna
Norvegia: Henriksen Martine
Francia: Bopp Mathilde
Kazakhstan: Karpeyeva Natalia

Marcatrici:
1 BELYAKOVA Lyudmila RUS 11+5 16 punti
2 DYUPINA Yevgenia   RUS 6+9 15 punti
3 DERGACHEVA Yelena  RUS 2+11 13 punti
4 HUMMEL Victoria    AUT 8+4 12 punti
5 PAVLOVA Valeria    RUS 7+5 12 punti

Portieri:
1 PRUGOVA Anna     RUS minuti 209:50 96.15% GAA 0.57
2 MARCHHART Paula  AUT minuti 220    90.32% GAA 3.27
3 KIAPESOVA Romana SVK minuti 300    89.81% GAA 2.20

Risultati

  •  28.03.2011 Lun
     Norvegia-Slovacchia 0-1 (0-1, 0-0, 0-0) Tiri: 15-22
     Austria-Francia 5-0 (2-0, 1-0, 2-0) Tiri: 44-13
     Kazakhistan-Russia 0-19 (0-5, 0-8, 0-6) Tiri: 12-63
  •  29.03.2011 Mar
     Francia-Norvegia 0-5 (0-3, 0-2, 0-0) Tiri:10-44
     Slovacchia-Kazakhistan 11-3 (5-2, 3-0, 3-1) Tiri: 34-16
     Russia-Austria 6-1 (1-1, 2-0, 3-0) Tiri: 48-19
  •  31.03.2011 Gio
     Kazakhistan-Austria  0-7 (0-1, 0-3, 0-3) Tiri:  7-54
     Francia-Slovacchia 1-2 (1-1, 0-1, 0-0) Tiri: 16-60
     Russia-Norvegia 4-1 (2-0, 0-1, 2-0) Tiri: 34-14
  •  01.04.2011 Ven
     Francia-Kazakhistan 4-3 (1-1, 1-1, 2-1)  Tiri: 34-35
     Austria-Norvegia 4-3 (1-0, 1-1, 2-2) Tiri: 27-36
     Slovacchia-Russia 0-5 (0-2, 0-3, 0-0) Tiri: 15-31
  • 03.04.2011 Dom
    Norvegia-Kazakhistan 7-2 (3-0, 3-1, 1-1) Tiri: 52-15
    Slovacchia-Austria 5-2 (2-0, 1-0, 2-2) Tiri: 36-30
    Russia-Francia 10-0 (4-0, 3-0, 3-0) Tiri: 61-5

Gli altri mondiali
freccia dx WMW U18 D1   La Russia ritorna in Top Division Under 18 Top Division (Usa campione, Giappone retrocesso)