Caen 2011 – Le penalità condannano l’Italia

Non inizia nella maniera sperata il mondiale della nazionale italiana, le ragazze allenate da coach Liberatore escono sconfitte di misura dalle transalpine padrone di casa in un match che ha visto troppe volte una o più atlete italiane accomodarsi in panca puniti.

Avvio di partita equilibrato che vede l’Italia partire bene e guadagnarsi una superiorità numerica dopo soli due minuti e mezzo. Un minuto più tardi è l’azzurra Silvia Toffano a farsi cogliere in fallo. Passato il pericolo la partita scorre sui binari dell’equilibrio fino al tredicesimo minuto quando a breve distanza Eleonora Dalprà ed Elena Ballardini vengono penalizzate, la Francia prova a sfruttare questa ghiotta opportunità ma il goalie azzurro Giulia Mazzocchi sventa tutti gli assalti delle transalpine. L’Italia prova a uscire dal guscio e trova un paio di conclusioni con Diana Da Rugna ma non va a bersaglio e il primo periodo finisce cosi sul risultato di 0-0. L’Italia va al riposo con il rammarico di aver sfiorato il vantaggio con un palo di Eleonora Dalprà.

Il secondo periodo inizia con una penalità contro la nazionale francese, l’Italia non riesce a sfruttare il suo play e poco dopo è Linda De Rocco a subire ben 4 minuti di penalità al minuto 24.05. Passano soli 15 secondi e anche Valentina Bettarini viene mandata in panca puniti. Le francesi non si lasciano scappare questa ghiotta occasione di poter giocare in doppia superiorità numerica e vanno immediatamente a segno con Lore Baudrit su assist di Betty Jouanny al 24.25. 1-0 per le francesi; si riparte dall’ingaggio a centro pista e dopo sette secondi viene penalizzata un’altra italiana, è la volta di Anna de la Forest ad andare in panca puniti. Le azzurre rischiano grosso ma la Mazzocchi para bene. Ritrovata finalmente la parità numerica sul ghiaccio anche le ragazze allenate da coach Liberatore provano a reagire ma trovano sulla loro strada il goalie francese molto reattivo: Caroline Baldin è molto brava in un paio di occasioni a negare il pareggio all’Italia. Prima della fine del periodo c’è ancora tempo per una penalità per parte ma il risultato non cambia e il secondo periodo finisce con la Francia avanti 1-0.

Il copione non cambia nel terzo periodo: subito una penalità contro le francesi e nemmeno il tempo di finire la superiorità che Beatrix Larger viene mandata anch’essa in panca puniti. Passano 37 secondi e anche Eleonora Dalprà viene penalizzata e la Francia ha altri 83 secondi di doppia superiorità numerica. La retroguardia italiana regge bene agli assalti delle transalpine. Si arriva a metà dell’ultima frazione e un’altra atleta azzura (Valentina Bettarini) viene mandata in panca puniti; bene il penalty killing dell’Italia che qualche minuto più tardi si deve ripetere in quanto Eleonora Dalprà viene penalizzata. L’inferiorità numerica dura poco perche viene penalizzata anche un’atleta francese. L’Italia perde Diana Da Rugna per un contrasto a centro pista, l’atleta italiana è costretta ad uscire in barella. Forcing finale delle italiane, coach Liberatore toglie il portiere per cercare il pareggio, ma la Caroline Baldine è un muro invalicabile per le atlete italiane, la partita finisce con la vittoria della Francia per 1-0. Prossimo impegno per l’Italia domani martedi 5 aprile quando l’Italia se la vedrà con la Danimarca che nel primo incontro ha battuto la Gran Bretagna per 8-1.

Miglior giocatrice Italia: Giulia Mazzocchi
Miglior giocatrice Francia Virginie Bouetz

Francia-Italia 1-0 (0-0; 1-0; 0-0)
Marcatrici: 24.25 (1-0=pp2) Baudrit (Jouanny)
Penalità: 10-24 (2-6, 4-10, 4-8)
Tiri: 27-19 (8-4, 12-6, 7-9)
Spettatori: 922
Francia: Baldin Caroline (Bore Nathalie); Bouetz Virginie “A”, Goncalves Mylene; Houle Emma, Viard Aline “A”; Locatelli Athena, Gendarme Gwendoline; Fournon Alix; Ravillard Mathilde, Allemoz Marion “C”, Bouche Anouck; Gicquel Doriane, Passard Emmanuelle, Jouanny Betty; Fohrer Soline, Baudrit Lore, Cuasnet Amandine; Escudero Lara, Pierrot Lou. Allenatrice: Duchamp Christine
Italia: Mazzocchi Giulia (Trespioli Laura); Ballardini Elena, De Rocco Linda “C”; Bettarini Valentina, Sparer Katharina “A”; Ballardini Elisa, Ricca Valentina; Palaoro Anne; Saletta Carola, De La Forest De Divonne Anna “A”, Florian Sabina; Toffano Silvia, Dalpra Eleonora, Zandegiacomo Mistrotofolo Federica; Larger Beatrix, Da Rugna Diana, Tartaglione Agnese; Theiner Caroline, Galliana Valentina. Allenatore: Liberatore Marco

freccia dx Mondiali femminili. Italia subito contro la superfavorita Francia Mondiale 2009

Calendario

  • Lunedì 04.04
    freccia dx Mondiali femminili. Italia subito contro la superfavorita Francia Danimarca – Gran Bretagna 8-1 (3-1, 3-0, 2-0)
    Corea – Repubblica Ceca 0-5 (per ritiro)
    freccia dx Mondiali femminili. Italia subito contro la superfavorita Francia Francia – ITALIA 1-0 (0-0; 1-0; 0-0)
  • Martedì 05.04
    13.30 Repubblica Ceca – Gran Bretagna
    17.00 Francia – Corea 5-0 (per ritiro)
    20.30 ITALIA – Danimarca
  • Mercoledì 06.04
    Riposo
  • Giovedì 07.04
    13.30 Repubblica Ceca – ITALIA
    17.00 Corea – Gran Bretagna 0-5 (per ritiro)
    20.30 Francia – Danimarca
  • Venerdì 08.04
    Riposo
  • Sabato 09.04
    13.30 ITALIA – Corea 5-0 (per ritiro)
    17.00 Danimarca – Repubblica Ceca
    20.30 Gran Bretagna – Francia
  • Domenica 10.04
    13.30 Corea – Danimarca 0-5 (per ritiro)
    17.00 Gran Bretagna – ITALIA
    20.30 Repubblica Ceca – Francia