Ladies – Nel mondiale con l’Italia non ci sarà la Corea

La nazionale femminile di hockey non vede l’ora di partire per la Francia dove dal 4 al 14 aprile giocherà il mondiale di seconda divisione, euforica anche per la vittoria della sua under 18 in Germania contro le ragazze teutoniche che militano in Top Division.

Il programma originale prevedeva le partite contro Francia, Danimarca, Rep. Ceca, Gran Bretagna e la Repubblica Popolare Democratica di Corea (la Corea del Nord) ma quest’ultima gara non verrà disputata. Il mondiale perde infatti la partecipazione delle nordcoreane per decisione della Federazione di Pyongyang che per ragioni finanziarie non può presentare né la nazionale maschile (attesa dal mondiale Div 2 a Melbourne settimana prossima) né quella femminile.
La federazione internazionale IIHF ha deciso che le partite contro la Corea saranno assegnate 0-5 a tavolino e pertanto le nazionali saranno retrocesse d’ufficio in entrambi i mondiali. Per quanto amara, una notizia positiva da parte della nostra nazionale.
L’ultimo precedente della selezione femminile contro la Corea del Nord (nella foto in apertura) non è stato per nulla favorevole. Al mondiale di Torre Pellice nel 2009 le azzurre, in vantaggio 2-0, si fecero rimontare perdendo 2-4. Precedentemente a Vierumäki nel 2008 andò peggio all’Italia con un ko di 1-6. L’ultima vittoria fu ai mondiali coreani del 2007 durante i quali vinse l’Italia 3-2 ai rigori.

freccia dx Hockey Mercato Serie A1 2010 2011 Le convocate azzurre e il programma