Il 60° Minuto: pronto riscatto per Pittsburgh

Solo 2 i match del Manoday Night: pronto riscatto per i Pens che porta via i 2 punti agli shootout dalla Joe Louis Arena ; finisce ai rigori anche il match dello Staples Center tra Kings e Flames: ad imporsi qui sono i padroni di casa.

I Risultati:

Pittsburgh Penguins – Detroit Red Wings 5-4 SO (2-0; 2-1; 0-3; 0-0 OT; 1-0 SO)
Calgary Flames – Los Angeles Kings 1-2 SO (0-0; 0-0; 1-1; 0-0 OT; 0-1 SO)

I Pens rialzano subito la testa dopo il KO contro i Rangers e a farne le spese sono i Red Wings che, dopo aver prodotto il massimo sforzo nel terzo periodo per ritornare su da un parziale di 3-0 si arrendono agli shootout; ad aprire le danze nella seconda parte del primo periodo è Dupuis (Conner-Staal J.) mentre il raddoppio, nei secondi finali della prima frazione arriva da Chris Kunitz (Dupuis-Letang). I Pens calano il tris poco oltre la metà del match ancora con Dupuis (Staal J.-Lovejov) in inferiorità ed il poker qualche minuto più tardi con Kennedy (Kunitz-Adams). Il cambio di goalie per i Red Wings (fuori Howard, dentro MacDonald) sembra sortire gli effetti sperati e la rimonta dei padroni di casa parte da Zetterberg (Cleary-Stuart); all’ inizio degli ultimi 20 minuti arriva il raddoppio con Filppula (Stuart-Holmstrom) e poi in rapida successione ler reti in Power Play di Cleary (Kronwall-Lidstrom) e Modano (Filppula-Lidstrom) che portano il match al supplementare; nell’ extratime non succede nulla ed ai rigori la rete che consegna il match agli ospiti arriva da James Neal.

Tra Kings e Flames succede tutto negli ultimi 20 minuti: alla rete del vantaggio dei padroni di casa con Jarret Stoll (Richardson-Simmonds), risponde immediatamente Olli Jokinen (Stajos-Sarich) per i canadesi. Anche in questa occasione i supplementari non portano a nulla e servono i tiri di rigore per decidere a chi andranno i 2 punti. A mettere a segno il rigore decisivo per gli ospiti ci pensa Anze Kopitar.
Per chiudere diamo la consueta occhiata alle “3 Stelle” della serata: terza piazza per Valtteri Filppula (Detroit) autore di un gol ed un’assist nella sconfitta dei Red Wings con Pittsburgh. Seconda piazza per Jonathan Quick (Los Angeles) autore di 27 parate nella vittoria di Los Angeles su Calgary. Primo posto per Pascal Dupuis (Pittsburgh) autore di 2 reti ed un’assist contro i Red Wings.