U20 – Showdown oggi alla Sill

(com. stampa EV Bozen 84) – Da tempo quasi immemore l’EV Bozen, oggi alle 19.30 alla Sill potrebbe riuscire ad approdare nuovamente alla finale del campionato U20. Per farlo sarà necessario battere l’HC Bolzano anche in gara 2 delle semifinali. Altrimenti sabato prossimo si va alla bella.
I presupposti non potrebbero essere migliori. In gara 1 finita con il risultato di 6:0, i White Weasles hanno quasi umiliato il più blasonato HC Bolzano, niente pop o di meno che capoclassifica dopo la regular season. I biancorossi erano nella fattispecie inferiori sia a livello tecnico che a livello mentale. Se i ragazzi dell’EVB riescono a tenere alta la concentrazione e a mettere in campo lo stesso freddo cinismo in fase realizzativa, la finale non sarà un sogno.
All’inizio del campionato la squadra composta da giocatori dell’EV Bozen e del Vipiteno denotava parecchi problemi di affiatamento. Coach Max Fedrizzi e Jeff Job erano però in grado di trasformare un nugolo di ragazzi indubbiamente talentuosi in un gruppo ben amalgamato proprio nel momento giusto. La partecipazione di alcuni di questi ragazzi al campionato di A2 si rivela essere una carta vincente e dimostra che l’azzardo della società porta i suoi frutti.

La prova di forza di capitan Philipp Grandi e colleghi venerdì scorso al Palaonda è promettente. Una cosa comunque è certa: vale la pena osservare i ragazzi al “lavoro”. Chi sa, magari gli spettatori saranno testimoni quando una squadra dell’EV Bozen scriverà un nuovo capitolo lusinghiero della storia del sodalizio.

EV Bozen 84 vs HC Bolzano
16. marzo 2011 – ore 19.30 alla Sill