Il 60° Minuto: Chicago stende gli Sharks con il contributo del centesimo gol di Kane nella lega

I Lightning passano in casa dei Leafs, che a 10 partite dal termine della stagione vedono ormai ridotte al lumicino le speranze di qualificazione.
Gli Sharks in trasferta a Chicago partono bene ma poi vengono battuti dai Blackhawks che con un secondo periodo perfetto si aggiudicano il match.
Per i Canucks infine successo senza patemi contro gli Wild.

I risultati:

Tampa Bay Lightning-Toronto Maple Leafs 6-2 (1-0;3-2;2-0)
San Jose Sharks-Chicago Blackhawks 3-6 (2-1;1-5-;0-0)
Minnesota Wild-Vancouver Canucks 2-4 (0-3;1-0;1-1)

Gli squali cercano punti in trasferta in casa dei Blackhawks, e grazie ad un ottimo avvio di match le cose sembrano mettersi bene: al 02:20 in PP Pavelski (Boyle-Marleau) porta in vantaggio San Jose.

Chicago replica dieci minuti dopo con Stalberg (Campoli-Johnson) che firma il pari, gli Sharks però premono e al 18:36 con Thornton (Marleau-Pavelski) riescono a riportarsi in vantaggio.
Chicago inizia dunque il secondo periodo sotto per 2-1, ma le cose ben presto cambiano, una doppietta di Hossa con gol al 03:14 assistito da Sharp-Kane e al 06:06 in PP assist di Sharp-Kopecky ribaltano la situazione.
I Blackhawks adesso sono scatenati e ancora Toews (Seabrook-Sharp) al 07:25 aumenta il divario tra le due formazioni, a peggiorare ulteriormente le cose per gli squali il gol al 14:209 di Hjalmarsson (Kopecky-Keith).
Il risultato è adesso di 5-2 per i padroni di casa, un accenno di reazione per gli ospiti si ha al 17:24 con il gol di Couture (Vlasic-Clowe) ma è attimo 20 secondi dopo arriva il gol di Kane (Sharp-Toews) che porta il risultato sul 6-3.
Il gol dell’attaccante n°88 è anche un importante traguardo di carriera è infatti la sua centesima marcatura.

Per concludere ecco le stelle della serata: primo posto per Patrick Sharp (Chicago) che nella serata spettacolare della sua squadra si ritaglia un posto di primo piano servendo 4 assist ai compagni.
Seconda posizione per Ryan Kesler (Vancouver) 2 gol per lui contro Minnesota, per concludere Mattias Ritola (Tampa Bay) che segna 2 gol; da ricordare anche la doppietta di Marian Hossa (Chicago)