La Valpe presenta ricorso per Ganzak

(com. stampa HC Valpellice) – L’H.C. Valpellice Bulldogs, a tutela del proprio tesserato Mitch Ganzak, ha proposto appello d’urgenza al Presidente della Commissione d’Appello per l’immediata revoca di una squalifica palesemente ingiusta dato che lo spruzzo d’acqua non poteva provenire dal giocatore, impegnato con Ellis e Francella a chiedere spiegazioni all’arbitro, bensì dal fondo della panchina.

Nel ricorso si evidenzia altresì l’errore tecnico arbitrale nell’assegnazione del secondo goal, realizzato volontariamente con il pattino, mentre si sorvola sul terzo, anch’esso di pattino, poiché più di natura fortuita.
Vi era quindi fondato motivo per richiedere la visone dlla prova televisiva, talaltro voluta fortemente quest’anno dalla FISG e dalla LIHG proprio per aiutare gli arbitri nelle loro decisioni per assicurare la massima trasparenza ed equanimità nei giudizi, degli incontri.
La presunzione di infallibilità arbitrale ed il rifiuto di rivedere le immagini ha quindi scatenato la reazione della panchina biancorossa con la beffa finale della squalifica, peraltro ingiusta, di Ganzak.

primo filmato (rete del 2 a 0)
httpvh://www.youtube.com/watch?v=kqbzcX9WIQU

secondo filmato (rete del 3 a 2)
httpvh://www.youtube.com/watch?v=nPFdF1fImjE

Confidando nella Giustizia Sportiva ci auguriamo di vedere Mitch già in pista questa sera.