Semifinali gara1: Basta un tempo all’Asiago per battere Bolzano

ASIAGO-BOLZANO 4-1 (3:0)(0:1)(1:0)

di Davide Trevisan

Si è giocata questa sera all’Odegar gara1 di semfinale playoff tra Supermercati Migross Asiago e Interspar Bolzano. Partita non bella e vinta con merito dai padroni di casa che nella prima frazione hanno ipotecato la vittoria.

Bolzano che rinuncia all’infortunato Borgatello (stagione finita) e a Colton Fretter escluso a sorpresa per turnover. Asiago al completo.

Semifinale che parte subito scoppiettante con il primo scontro poco dopo il minuto tra Scandella e Adam Henrich con penalità per il topscorer giallorosso. Lo special team biancorosso non riesce però a creare pericoli alla porta di Bellissimo. Penalità pareggiate al sesto minuto con Ceresa in panca puniti ed anche in questa occasione prevale la difesa.  A metà frazione un caparbio Michael Henrich conquista un disco sulla balaustra servendo l’accorrente Borrelli che prende la mira e sigla il vantaggio sotto la traversa. Bolzano che accusa il colpo e Migross che spinge raddoppiando al 12° con Matteo Tessari, glaciale sottoporta nell’aggirare Zaba e mettere il puck in fondo alla rete.  Il tris arriva 33 secondi dopo ad opera di Strazzabosco che dalla blu coglie inpreparato il portiere bolzanino con il puck che finisce in rete.

Bolzano che parte bene nella frazione centrale con Bernard che al 22° è solo davanti a Bellissimo abile ad opporsi al tiro. Ospiti che mantengono il pallino del gioco ma che faticano molto a creare altri pericoli alla porta stellata e così è un errore di De Marchi a spianare la strada alla fuga di Scandella che tutto solo non sbaglia. Rete che dà coraggio ai foxes che al 33 trovano la seconda marcatura annullata però per spostamento della porta.  Nel finale di tempo ci prova ancora Bernard ma senza fortuna.

Drittel finale che si apre con il Bolzano in powerplay dopo 37 secondi (out De Marchi) ma Souza, in seguito ad una gran discesa di Irmen, sciupa una ghiotta occasione. Partita che prosegue equilibrata con il Bolzano che spinge senza trovare però varchi in avanti e Asiago che chiude la partita a cinque minuti dalla fine con il contropiede solitario di Michael Henrich che fa secco alla sua maniera Zaba. Asiago che dunque si aggiudica gara1 e serie che ora si sposta a Bolzano dove martedì al Palaonda è attesa la rabbiosa reazione dei biancorossi.

SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO: Bellissimo (Pavone);Benysek, De Marchi, Gorza, Miglioranzi, Plastino, Rossi, Strazzabosco; Benetti, Borrelli (C), Busa, Henrich A., Henrich M., Intranuovo, Tessari M., Tessari N., Ulmer, Vigilante. Allenatore John Parco
INTERSPAR BOLZANO FOXES: Zaba (Hell); Busto, Ceresa, Egger(C), Lehtinen, Ruggeri, Suhonen; Bernard, Dorigatti,  Insam, Irmen,  Gordon, Mazzolini, Scandella, Souza, Walcher, Zisser. Allenatore Adolf Insam
ARBITRI: Metelka e Lottaroli; GIUDICI DI LINEA: Manfroi e Stella
Reti: 10.53 Borrelli (Henrich M.);  12.04 tessari M. (Benetti, Tessari N.); 12.37 Strazzabosco (Henrich A.); 30.38 Scandella (Ruggeri, Insam); 54.59 Henrich M. (De Marchi)

httpvh://www.youtube.com/watch?v=PANqWfInuOs

Tags: