U18, 22ª – Asiago sconfitto di misura dalla capolista

di Giulio Zallot da Asiago

Trasferta ad Alba di Canazei per l’under 18 della SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO ospite della capolista incontrastata di questa regular season l’ H.C. Fassa capace di ottenere 21 vittorie su altrettanti incontri! Qui nello stadio Gianmario Scola si lavora a pieno ritmo per coprire tutto il tetto con i pannelli fotovoltaici a dimostrazione che molte amministrazioni comunali sono sempre più attente al risparmio energetico e all’abbattimento delle emissioni inquinanti.
Si gioca come detto la 22ª e ultima giornata della stagione regolare,difronte la prima e la seconda (a pari punti con l’h.c. Ora) forza del campionato. E’ una sfida che per i fassani vale poco se non terminare imbattuti questa prima fase del torneo mentre per l’Asiago serve una vittoria a condizione che l’ Ora impegnata sul ghiaccio di Appiano perda o pareggi con i cugini altoatesini che per qualificarsi per il 6° e ultimo posto utile per l’accesso alla 2a fase devono assolutamente vincere. Da dire che Ora e Asiago si troveranno già da venerdì 4 marzo difronte per la seconda fase di questo entusiasmante e combattuto campionato.

Veniamo alla partita: Asiago che si presenta privo di Alberto Benso e Andrea Sambugaro, Fassa senza Nicola De Luca e Mark Trotner. 1° tempo che vede gli stellati partire a spron battuto e andare in gol al 1 e 48″ con una bella azione di Fabrizio Pace finalizzata co un gran tiro in diagonale da Nicola Munari. Neanche il tempo di esultare che i padroni di casa trovano il pareggio al 2 e 10″con Gabriele Guidetti. Le squadre si affrontano a viso aperto mettendo in mostra un gioco molto offensivo; paura al minuto 6 e 25″ quando Nicola Rossetto viene colpito di rimbalzo dal disco all’altezza della mascella, pronto l’intervento del medico del Fassa che presta le cure allo sfortunato nostro difensore che lascia comunque il ghiaccio.
Il raddoppio dei giallo/rossi avviene al 7 e 06″ propiziato da una fuga di Michele Stevan  con assist perfetto per Marco Magnabosco che posizionato davanti alla porta infila il portiere ladino.Passano solo 18″ e il Fassa riagguanta nuovamente il pari (gol fatto col pattino???) con Martin Castlunger. Siamo sul 2 a 2 e i padroni di casa sembrano prevalere in questa seconda frazione  spingono  mettendo pressione alla nostra difesa che non riesce ad arginare gli attacchi avversari e viene castigata al 9 e 19″ da un gol di Loris Vanzetta.E’ un brutto momento per l’Asiago che al 14 e 29″ subisce la quarta marcatura ad opera di Matteo Dantone. Il 1° parziale si chiude con i Fassani in vantaggio per 4 a 2.
2° drittel che vede il rientro di Nicola Rossetto e purtroppo la quinta rete del Fassa al 2 e 57″ ancora con Martin Castlunger complice una disattenzione del nostro goalie che non trattiene il puck.Siamo in difficoltà i padroni di casa ne approfittano e colpiscono nuovamente al 6 e 59″ con un gran gol di Loris Vanzetta in  contropiede che si ripete al 10 e 46″ con un tiro da fuori che trafigge il nostro portiere forse coperto dal traffico davanti porta.Siamo sul 7 a 2 e francamente la partita sembra chiusa! Il gol del roccioso Davide Rodeghiero al minuto 11 e 24″ seguito al 15 e 46″da un gol “di classe” di Gabri Radovan sotto la traversa da un pò di speranza ai leoni che chiudono la 2a frazione in netto miglioramento sul 7 a 4.
3° parziale che mette ancora in mostra il bel gioco e la pressione del Fassa che trova la rete numero 8 con il funambolo Loris Vanzetta al quarto centro odierno al minuto 4 e 24″ (disco che taglia tutto il campo). La partita agli occhi di tutti sembra chiusa ma… i nostri ragazzi non ci stanno , si ricompattano, riorganizzano il gioco e costruiscono belle azioni,che incutono un certo timore alla retroguardia locale. Solo al 17 e 10″ troviamo la meritata segnatura ad opera di Andrea Strazzabosco autore di una caparbia azione cominciata dal proprio terzo e conclusa con un gran gol! Insistiamo e,35″ dopo andiamo nuovamente a segno ma l’arbitro annulla il gol decretando però un fallo da rigore sul nostro n° 80 Fabrizio Pace che si porta in centro campo e con freddezza e gran classe scarta il goalie fassano depositando il disco in rete.Siamo 8 a 6 ma per nulla contenti! La penalità inflitta ai padroni di casa al 18 e 26″per un fallo di ostruzione ci consente di giocare in powerplay sfruttata al meglio da Marco Magnabosco che firma il 7° centro ma… non basta!! Coach Peter toglie Giulio Frigo rischiamo in un paio di occasioni la segnatura ma pressiamo gli avversari fino al suono della sirena che chiude le ostilità di questo intenso e ben giocato incontro da ambedue le squadre. Il tabellone segna 8 a 7. Ragazzi!! ora non si scherza più!!! Da venerdì 4 marzo ci aspetta la sfida che vale una stagione!!! E che ci può proiettare veramente in alto!!! Imperativo dunque “BATTERE L’ORA!!!!!” FORZA LEONI!!!!!!!!
e………ALLA PROSSIMA RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!

ECCO I RISULTATI DELLA 22ª GIORNATA E ULTIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 18 2ª DIVISIONE:
APPIANO                                           –       ORA              3  –  4
CHIAVENNA                                       –    GHERDEINA       1  –  5
FASSA                                              –    ASIAGO            8  –  7
MILANO                                            –    VALPUSTERIA     1  –  8
PONTEBBA                                        –    VALPELLICE        2  –  9
VALRENDENA                                    –    PERGINE             0  – 16

** RECUPERO GIOCATO  26/02/2011   :
VALPELLICE                                     –   PONTEBBA            9  –  4

CLASSIFICA FINALE AL TERMINE DELLA REGULAR SEASON:
FASSA                                                                         44
ORA                                                                            35
ASIAGO                                                                       33
GHERDEINA                                                                  30
VALPELLICE                                                                  26
PERGINE                                                                      25
APPIANO                                                                      24
VALPUSTERIA                                                               21
MILANO                                                                        12
CHIAVENNA                                                                   8
PONTEBBA                                                                    6
VALRENDENA                                                                0

ECCO GLI ACCOPPIAMENTI PER LA 2ª FASE : 4/6/10 marzo 2011

9ª classificata 1ª divisione (penultima)   –  6ª classificata 2ª divisione
H.C. LEIFERS                    –  H.C. PERGINE
10ª classificata 1ª divisione (ultima)  –  5ª classificata  2ª divisione
H.C. VARESE                    –  H.C. VALPELLICE
1ª classificata  2ª divisione   –  4ª classificata  2ª divisione
H.C. FASSA                      –  H.C. GHERDEINA 
2ª classificata  2ª divisione  –  3ª classificata  2ª divisione
H.C. ORA                           –  H.C: ASIAGO

Tags: