Quarti di finale gara 5: è finita con onore la stagione dell’Alleghe

(com. stampa HC Alleghe)

VALPUSTERIA – ALLEGHE 2-1 (1:1)(1:0)(0:0)

E’ finita con onore la stagione dell’Alleghe Hockey, dopo quattro partite tirate, davvero combattute, deve cedere alla supremazia dei primi in classifica. Inizio speciale alla Leitner Solar Arena, Il mattatore Kirchler chiama la squadra in campo e invece entrano i più piccoli delle giovanili. Bello vedere questi mini discatori presentarsi sul ghiaccio come dei veri professionisti, orgogliosi di giocare ad hockey, un plauso alla società brunicese per l’ottimo lavoro che fa con i giovani e per le opportunità di crescita che da ai ragazzi.
In panchina per il Valpusteria Teppo Kivela al posto di Mair influenzato, in porta al posto di Stromberg Nikkilä colpito dallo stesso virus. Alleghe al completo, quaterna arbitrale con Metelka, Lottaroli, Waldthaler, Gamper.
Inizio di match infuocato con i lupi subito aggressivi verso la porta dell’estremo bianco rosso. Dennis fa una parata incredibile su un tiro di Cullen. Reazione immediata dei bellunesi, una bordata dalla blu di Scoville , porta gli agordini in vantaggio al 04.50. Buon lavoro dell’Alleghe che mette sotto pressione la difesa pusterese Lottaroli alza il braccio 2 minuti a Veggiato che protesta e se ne becca altri due. Le Civette resistono per più di tre minuti alla superiorità numerica dei giallo neri ma alla fine arriva il gol del pareggio con Desmet al 17.47.

Periodo centrale, con la netta superiorità dei pusteresi.Non rientra sul ghiaccio il top scorer Sirianni fuori per un colpo alla colonna vetebrale. Al 31.29 arriva il sorpasso in superiorità numerica con Cullen. Gli agordini si impegnano sembra quasi giochino meglio in trasferta che in casa. Peccato le penalità si pagano, e i lupi ne sanno approfittare, mentre le Civette in superiorità numerica non sono certo dei falchi.
Ultimi venti minuti e tanta voglia di portare in riva al lago la vittoria. Purtroppo la superiorità dei pusteresi è evidente. Esce dalla gabbia Dennis per lasciare spazio ad un uomo di movimento in più. Niente da fare il Valpusteria vince la 4ª partita consecutiva con il risultato di 2 a 1.
In bocca al lupo a Sirianni!

Valpusteria – Alleghe 2-1 (1-1, 1-0, 0-0)