EWHL – Bratislava-Vienna, la resa dei conti

Questo weekend ad Amstetten in Austria si deciderà la vincitrice della settima edizione dell’EWHL. E’ la prima volta che viene organizzata una Final Four, precedentemente la vincitrice veniva incoronata al termine della regular season. Nelle semifinali il Vienna ha avuto vita facile sul Martin, squadra autrice della rimonta che l’ha portata tra le prime 4 ai danni di Olanda e Salisburgo. Assente per le austriache la bolzanina Valentina Bettarini e Lydia Dolecek (caviglia). Doppiette per Hunt, Dosdall e Weber, per le avversarie la rete della bandiera è stata di Bozena Kevesova.
Più incerta l’altra partita con le altre slovacche del Bratislava che si sono imposte sulle bavaresi del Planegg, la squadra campione in carica. Col vantaggio slovacco al 4° minuto con Cupkova la partita è stata in bilico fino al 38° quando Ihnatova ha portato il Bratislava sul 2-0. Sùbito al ritorno dal riposo un’altra doppietta micidiale in un minuto e mezzo ha sotterrato il morale delle tedesche. Al resto ci ha pensato il portiere di Budajova autrice di una straordinaria partita.

La finale rivede la sfida tra le capitali di Austria e Slovacchia che distano tuttavia di pochi chilometri. Nella stagione regolare la vittoria è andata una volta per parte, entrambe in trasferta. 6-3 in favore del Vienna e 4-2 per il Bratislava, peraltro unica sconfitta del torneo da parte delle Pantere viennesi.
Ci saranno già tre titoli in pista: Vienna ha vinto la prima edizione nel 2005 mentre sono due i successi nel palmares del Bratislava: nel 2006 e 2007.

HC Slovan Bratislava – ESC Planegg 4-1 (1-0, 1-0, 2-1)
Reti: 03:01 (1-0) Cupkova N. (Culikova J.), 37:54 (2-0) Ihnatova V., 40:44 (3-0) Culikova J. (Ihnatova V.), 41:25 (4-0) Celarova N. (Moravcikova Z., Lucova L.), 51:50 (4-1) Ludwig M. (Minnick E.)
Slovan Bratislava: Budajova J. (1 GA, 42 parate); Jurcova P., Cupkova N., Culikova J., Herichova M., Lucova L., Dzurnakova A., Celarova N., Babiakova P., Kezmarska B., Bondorova R., Moravcikova Z., Staronova M., Kvakova M., Bremova B., Novotna P., Karafiatova I., Ihnatova V., Vargova R., Orszaghova P., Rakova E.
ESC Planegg: Gruber N. (fino al 42°: 4 GA, 23 parate), Schuster L. (dal 42° : 0 GA, 7 parate), Bittner M., Evers B., Zorn J., Kratzer S., Anwander M., Ludwig M., Minnick E., Pink M., Schuster L., Düsterhöft L., Angermeier V., Fiegert A., Strohmair I., Richter R.
Tiri: 34-43
Penalità: 4-12
Spettatori: 150
Arbitri: Michaud D.; Angerer B., Schiffbänker N.

EHV Sabres Vienna – MHK Martin 9-1 (3-0, 3-0, 3-1)
Reti: 09:58 (1-0) Hunt S. (Schwinghammer R.), 12:56 (2-0) Dosdall K., 18:31 (3-0=PP) Hunt S. (Hummel V., Schwinghammer R.), 26:21 (4-0) Kantor E. (Hummel V.), 26:38 (5-0) Ullrich N., 31:10 (6-0) Schwinghammer R. (Ullrich N., Hunt S.), 40:50 (7-0) Weber J. (Kantor E.), 47:13 (7-1) Kevesova B. (Durcanska M., Mihalikova A.), 55:24 (8-1=PP) Dosdall K. (Kisil L.), 57:55 (9-1=SH) Weber J. (Hummel V.)
Sabres Vienna: Hornich T. (fino al 40:00: 0 GA, 16 parate), Borschke S. (dal 40.00: 1 GA e 6 parate); Ullrich N., Kisil L., Strer M., Hunt S., Kantor E., Weber J., Hummel V., Schwinghammer R., Prosenz N., Wittich C., Dosdall K., Hybler K.
Martin: Lettrichova A. (fino al 31:10: 6 GA, 31 parate), Zuziakova D. (dal 31:10: 3 GA, 27 parate); Kevesova B., Pavlovicova P., Sabolova G., Gajdosova I., Durcanska M., Mihalikova A., Cutkova S., Augustinova M., Findova K., Geganova N., Tomaskinova B., Dudasova J., Lalikova D., Olosova K., Gajdosova M., Zitnanska G.
Tiri: 67-23
Penalità: 8-26 (Pen. Part. Zitnanska G.)
Spettatori: 150
Arbitri: Chenaud M.; Angerer B., Brunner D.

Oggi, finali
ore 13.30, bronzo, Planegg-Martin
ore 16.30, oro, Vienna-Bratislava

_________________________________

freccia dx EWHL   La Final Four è decisa La classifica di Regular Season
freccia dx EWHL   La Final Four è decisa Il calendario completo dell’EWHL