U18 – Buona Italia ma il 4 Nazioni va alla Norvegia

L’ultima giornata del 4 Nazioni di Amstetten inizia con la sfida del pomeriggio tra la Norvegia (24 gol in due partite) e la Danimarca che tre giorni fa è stata battuta dall’Italia. Steffen Søberg torna a difesa della gabbia norvegese ma per gli scandinavi la musica questa volta è diversa. La Danimarca va in vantaggio sul 4-1 e i norvegesi non possono che tentare la rimonta che si interrompe sul 3-4.

Norvegia – Danimarca 3-4 (0-1, 1-3, 2-0)
Reti: 03.50 (0-1) Patrick Russell (Nicolai Meyer), 21.14 (0-2) Thomas Spelling (Patrick Russell, Nicolai Meyer), 23.02 (1-2) Filip Jacobsson (Jonas Knutsen, Adrian Aslaksen), 35.10 (1-3) Patrick Russell (Nicolaj Jepsen), 39.40 (1-4) Martin Højbjerg (Joachim Linnet, Thomas Søndergård), 40.51 (2-4) Alexander Fors (Mathias Trettenes, Magnus Hoff), 55.59 (3-4) Filip Jacobsson (Jonas Knutsen)

L’esito del torneo passa tutto nelle mani dell’Italia. Vincere contro l’Austria darebbe la vittoria finale ai norvegesi per la miglior differenza reti. Altrimenti alla Danimarca per lo scontro diretto. In ogni caso l’Italia è terza.

Mentre la partita è in corso la nazionale della Norvegia s’è già messa in viaggio dando un ultimo insegnamento riguardo lo spirito di squadra. Dopo le dimissioni dall’ospedale di Emil Frøshaug (frattura della caviglia) il suo viaggio di ritorno non poteva essere effettuato in aereo per via dell’ingessatura. Tutta la squadra ha pertanto deciso di ritornare in pullman, affrontando 22 ore di viaggio.
La gara dei nostri: ottime prime battute dell’Italia che a metà partita si trova sul 3-0. L’Austria  mette paura alla nostra nazionale andando in gol con Johannes Bischofberger e Alexander Cijan ma alla fine a festeggiare sono gli Azzurri.

La Norvegia vince così meritatamente il torneo e gli azzurri possono tornare a casa soddisfatti. Non si può dire lo stesso per l’Austria che sul proprio ghiaccio chiude a zero punti con 20 reti subite. Un brutto biglietto da visita per i mondiali di Div 2 in Romania con Nuova Zelanda, Croazia, Estonia e Serbia.

Classifica:
.          P.ti V N P  gol  +/-
1 Norvegia    6 2 0 1 24:7  +17
2 Danimarca   6 2 0 1 12:8   +4
3 Italia      6 2 0 1  5:14  -9
4 Austria     0 0 0 3  8:20 -12

freccia dx U18, 4 Nazioni   Troppo forte la Norvegia La formazione azzurra 
freccia dx U18, 4 Nazioni   Troppo forte la Norvegia Austria, Danimarca e Norvegia

Programma: