U18, vittoria dell’Asiago a Brunico

di Giulio Zallot

La 20ª giornata di campionato nazionale under 18 2ª divisione ha visto la nostra squadra impegnata ancora in trasferta in Alto Adige opposta alla formazione del H.C. Valpusteria. Brunico (15.400 abitanti) è il capoluogo comprensoriale, storico, culturale, economico e amministrativo della suddetta valle .
Arriviamo nella bella cittadina in una splendida giornata quasi primaverile  in pulman gran turismo della “Girardi Viaggi” di Asiago. Raffiora nella mente di molti di noi il bellissimo e indelebile ricordo datato 9 marzo 2010 quando proprio qua nella mitica “Leitner Solar Arena” la under 15 dell’Asiago vinceva ai tiri di rigore l’incontro con la forte formazione del H.C. Merano ottenendo così il lasciapassare per le finali nazionali di categoria. Che bei ricordi!!!!
Veniamo alla partita: MIGROSS SUPERMERCATI ASIAGO che si presenta privo di Simone Basso, Bryan Pivari e Andrea Sambugaro influenzati. Già dal fischio d’inizio si capisce che sarà una sfida senza esclusione di colpi, entrambe le formazioni hanno bisogno di una vittoria al fine del miglior abbinamento per la 2ª fase.

Il tabellone segna minuto 3 e 28″ quando Omar Valente sblocca il risultato  su assist di Michele Stevan. I ragazzi giocano bene e,la penalità inflitta ai Valpusteresi al 4 e 24″ spiana la via del 2° gol che giunge al 6 e 13″ ad opera di Gabri Radovan su assistenza di Marco Magnabosco e Fabrizio Pace. Gioco bello di entrambe le squadre ma, sono “i lupi” ad accorciare le distanze con Phillip Bachlechner che riesce a intercettare un disco della nostra difesa  mettendo in rete sull’incrocio della porta difesa da Giulio Frigo. E’ il 10 e 58″, quattro minuti dopo al 14 e 42″ è Davide Dal Sasso a colpire il palo alla destra del goalie Pusterese e dalla continuazione della azione segnamo la terza rete con Michele Stevan (assist Nicola Rossetto e Omar Valente).
I padroni di casa reagiscono assai bene e accorciano le distanze al minuto 16 e 19″ con una azione veramente pregevole con gol finale di Rafael Ferdigg (puck che passa in mezzo alle gambe del nostro estremo). Il Valpustera si rende veramente pericoloso in più di un’occasione e solo la bravura del nostro Giulio evita il pareggio; si va al primo intervallo sul 2 a 3 .
2° drittel che vede i nostri leoni partire a razzo e portarsi sul 4 a 2 al 3 e 35″ favoriti da una situazione di powerplay; e’ Marco Magnabosco a deviare in rete il forte tiro di Nicola Munari. Gli Altotesini sembrano accusare il colpo e non affondano più con incisività; il tempo scorre via e si giunge al 13 e 02″ quando da un nostro errore in fase di impostazione Miran Holzknecht con un forte tiro di slap insacca la rete del 3 a 4 riaprendo la partita. L’Asiago però anche oggi è in palla  reagisce molto bene e dopo appena 84 secondi (minuto 14 e 26″) con il “top scorer” Marco Magnabosco riporta a più 2 le reti di vantaggio con un gran tiro che buca il goalie avversario.Le emozioni però in questa fase finale del 2° tempo non finiscono e gli Altotesini si riportano sotto al 15 e 51″ con un tiro apparentemente innocuo ma che il nostro portiere coperto non riesce a vedere.Si va negli spogliatoi sul 4 a 5.
3ª frazione aperta a qualsiasi risultato ma, che inizia in discesa per i  nostri leoni che al 4 e 35″ allungano segnando ancora con Michele Stevan lesto a sfruttare un errore difensivo del Valpusteria.Gli avversari mai domi non ci stanno a perdere questo importante incontro e costruiscono pregevoli azioni ma come già detto oggi in porta c’è un Giulio in ottima forma e con la squadra in penalty killing dal minuto 11 e 44″ al minuto 13 e 44″ (Stevan in panca puniti) ci mette una pezza in 5 diverse occasioni da gol degli avversari. Ci troviamo nuovamente al minuto 17 e 19″ in inferiorità numerica per un 2+2 affibiato ancora a Michele Stevan per carica scorretta e 33 secondi dopo a far compagnia al compagno è Marco Magnabosco reo di un aggancio con bastone, ma i locali non sanno approffittare della doppia powerplay anche per il fatto che difendiamo con molta attenzione, neanche la penalità al 18 e 54″ per ritardo del gioco culminata ad Andrea Strazzabosco facilita i lupi pusteresi che pur provandole tutte non riescono a concretizzare. La sirena suona e i nostri ragazzi giustamente esultano e fanno cerchio intorno al goalie Frigo autore soprattutto nel 3° periodo di providenziali parate. La MIGROSS SUPERMERCATI ASIAGO vince per 6 a 4 quest’altro importante test ed ora dopo una pausa di campionato di domenica 13 febbraio i nostri leoni stellati faranno visita in quel di Ortisei  domenica 20 al H.C. Gherdeina che occupa saldamente la 4a posizione in classifica e che cercherà di vincere l’incontro per scalzare gli Asiaghesi dal 3° posto!    
P.S. Per la cronaca è giusto ricordare che la formazione del Valpusteria partecipa anche al campionato under 16 Alto Adige occupando attualmente la testa della classifica!  ALLA PROSSIMA RAGAZZI!!!!

ECCO I RISULTATI DELLA 20ª GIORNATA :

FASSA                            –    PERGINE          10  –  3
GHERDEINA                    –    APPIANO           4  –  1
MILANO                         –    PONTEBBA         2  –  0
ORA                              –    VALRENDENA     20  –  1
VALPELLICE                    –    CHIAVENNA        4  –  2
VALPUSTERIA                 –    ASIAGO             4  –  6

ECCO LA NUOVA CLASSIFICA:
FASSA                                           40
ORA                                              31   *
ASIAGO                                         31
GHERDEINA                                    28
APPIANO                                        22
VALPELLICE                                     22   *
VALPUSTERIA                                  19
PERGINE                                         19
MILANO                                          10   *
CHIAVENNA                                      8
PONTEBBA                                       4   **
VALRENDENA                                    0   *

*    =  una partita in meno
**  =   due partite in meno

Tags: