La Russia si aggiudica anche le Universiadi

Vice campionessa del mondo senior in Germania (dopo aver eliminato il Canada ai quarti) e trionfatrice nell’under 20, la Russia conquista anche le Universiadi (le 25esime) che si sono svolte a Erzurum in Turchia. Russia che tra l’altro ha anche fatto incetta di medaglie in questa olimpiade dedicata agli studenti accademici. 14 ori, 14 argenti e 10 bronzi per un totale di 34 medaglie. La Corea del Sud, seconda nel medagliere, ne ha messe al collo 15 (7+3+5). Gli USA solo settimi con 4 ori e due argenti, Italia 15ª con un oro, 2 argenti e 4 bronzi.

Il Canada detentore degli ultimi due ori era l’unica squadra delle 4 semifinaliste non nata dopo la disgregazione dell’Unione sovietica. La rivincita delle ultime finali giunge in semifinale e sorride alla Russia (vera bestia nera delle foglie d’acero) che al 42° segna il 3-1 con Lazarev dopo le marcature di Alshevskiy (R), Dorion (C) e Zhamaev (R). I canadesi non demordono e 35 secondi dopo si riportano subito sotto con McLean. La gara è intensa e quando il portiere canadese Grieco esce dai pali arriva l’empty net gol di Valiullin.

L’altra semifinale è stata favorevole alla Bielorussia che festeggia la sua prima medaglia nell’hockey battendo 3-1 il Kazakhstan, nazione che ha dominato gli Asian Games giocati parallelamente sia in campo femminile sia maschile.

La finale (oltre 3000 spettatori) è tiratissima con i portieri Emil Garipov (diciannovenne nella foto a sinistra) e il bielorusso Stepan Goryachevskikh attentissimi. Decide in favore della Russia allenata da Alexander Shakhvorostov l’unica rete dell’incontro realizzata al 5:44 dal capitano Sergey Salnikov (a destra) assistito da Stanislav Golovanov. Il gol match winner e il portiere autore dello shoutout studiano entrambi all’Università statale Povolzhskaya. Al contrario delle nazionali nord-americane, nelle formazioni europee capita che vengano convocati iscritti alle facoltà che si sono già affacciati in campionati di alto livello come la KHL.
Il Canada si deve accontentare della medaglia di bronzo battendo il Kazakhstan nella finalina. Un gol per tempo (Langelier-Parent, Farmanara e Sonnenburg) con gli asiatici che segnano il gol della bandiera al 50° con Kachulin.
Quinti si sono classificati gli slovacchi che nella finale di piazzamento hanno battuto gli americani per 4-3. Tardiva la reazione degli USA trovatisi sotto di 0-3 ad inizio terzo tempo con anche un rigore sbagliato da Sheehan. In powerplay gli americani si portano fino al 2-3 ma, 27 secondi dopo la parziale rimonta, Volek fredda subito gli animi. Il gol stelle-strisce a 18 secondi non evita il sesto posto.
Il settimo è della Repubblica Ceca che sconfigge di misura il Giappone.

Dopo Torino 2007 le Universiadi torneranno in Europa. Nel 2013 le ospiterà Maribor in Slovenia e nel 2015 la Spagna. Nel frattempo Trento si candiderà per ospitarle nel 2017.

Semifinali
Bielorussia-Kazakhstan 3-1 (1-0, 1-1, 1-0) – Tiri: 37-31
Russia-Canada 4-2 (1-1, 1-0, 2-1) – Tiri: 32:24

Finali
1°-2° posto: Russia-Bielorussia 1-0 (1-0, 0-0, 0-0) – Tiri: 30-23
3°-4° posto: Kazakhstan-Canada 1-3 (0-1, 0-1, 1-1) – Tiri: 31-46
5°-6° posto: USA – Slovacchia  4-3 (1-0, 2-0, 1-3) – Tiri: 28-28
7°-8° posto: Giappone – Rep. Ceca 2-3 (2-1, 0-2, 0-0) – Tiri: 22-34

Classifica finale:

  1. Russia
  2. Bielorussia
  3. Canada
  4. Kazakhstan
  5. Slovacchia 
  6. USA
  7. Rep. Ceca 
  8. Giappone
  9. Slovenia
  10. Spagna
  11. S.Corea
  12. Turchia

Classifica marcatori
.                        PG G A P.ti +/-
1 MACLEAN Brandon     CAN 6 8 5 13   +5
2 TERAO Hiromichi     JPN 6 6 5 11   -1
3 RAZVADOUSKI Pavel   BLR 6 5 5 10  +10
4 ALSHEVSKIY Yaroslav RUS 6 4 6 10   +8
5 FERLEZ Marko        SLO 5 3 7 10   +3
6 GOLOVANOV Stanislav RUS 6 2 8 10  +11
7 SALNIKOV Sergey     RUS 6 7 2  9  +14
8 ZHMAEV Vladimir     RUS 6 6 3  9  +13
9 BELUKHIN Evgeny     RUS 6 5 4  9   +9
10 DEMKOV Artsiom     BLR 6 4 5  9   +9

Classifica portieri
.                           P minuti GA saves     %  GAA
1 BIALINSKI Vitali      BLR 3 148:24  2    57 96.61 0.81
2 GARIPOV Emil          RUS 5 300:00  6   122 95.31 1.20
3 GRIECO Anthony        CAN 5 273:28  7   118 94.40 1.54
4 GORYACHEVSKIKH Stepan BLR 4 215:58  7    98 93.33 1.94
5 NARISAWA Yuta         JPN 5 303:07 15   195 92.86 2.97

freccia dx Universiadi 2011   Il Canada contro tre ex sovietiche Le universiadi 2011
freccia dx Universiadi 2011   Il Canada contro tre ex sovietiche La fase a gironi maschile e le formazioni
freccia dx Universiadi 2011   Il Canada contro tre ex sovietiche Quarti di finale
freccia dx Universiadi 2011   Il Canada contro tre ex sovietiche Il torneo femminile