Elitserien Svezia: il recap della 45ma giornata

di Heiki Salme

Elitserien Svezia: il report del Elitserien 45° turno giocato il 31 gennaio e 01 febbraio

AIK – Färjestads BK 1 – 3 (1-1, 0-0, 0-2)

Buona la partenza dell’AIK che va in vamtaggio dopo 6 minuti, il Farjesta ci mette un po ad entrare in partita e a riequilibrare l’incontro. L’equilibrio si spezza nell’ultimo periodo con due reti degli ospiti che finiscono per vincere 3-1.L’AIK ha giocato senza il suo portiere titolare Victor Fasth debilitato dall’influenza
Reti
AIK: Patric Blomdahl
Färjestad: Marcus Paulsson 2, Christian Berglund
Spettatori 4476 Hovet, Stockholm

Timrå IK – Skellefteå AIK 2 – 5 (1-0, 0-3, 1-2)

Timra in vantaggio nel primo periodo grazie alla rete dell’ex Bolzano Jamie Lunmark in PP, ma i padroni di casa spariscono dal ghiaccio nei restanti due periodi, consentendo allo Skelleftea una comoda vittoria per 5-2

Reti
Timrå: Jamie Lundmark, Mika Viinanen
Skellefteå: Fredrik Lindgren, Mikko Lehtonen, Christian Söderström, Erik Forsell, Jimmie Ericsson
Spettatori 4411 E.ON Arena

1 febbraio
Brynäs IF – MODO Hockey 5 – 2 (1-1, 1-1, 3-0)

Dopo due periodi di perfetto equilibrio che si sono chiusi su2 2-2, a determinare le sorti dell’incontro sono state le penalità ricevute dai giocatori del Modo e prontamente sfruttate dal Brynas che andava in gol per tre volte appunto in situazione di superiorità numerica. Con questa vittoria il Brynas conquista il quinto posto in classifica, lontanto dai bassifondi.
Reti
Brynäs: Magnus Kahnberg, Mattias Ekholm, Lars Jonsson, Anton Rödin, Andreas Dackell
MODO: Nicklas Danielsson, Morten Madsen
Spettatori 5423 Läkerol Arena, Gävle

Södertälje SK – Frölunda HC 3 – 2 (1-0, 2-1, 0-1)

Preziosissima vittoria per i padroni di casa del Sodertalje costruita nei primi due periodi con il vantaggio di 3-1. Tardiva la reazione degli “indiani”, infatti il Frolunda riesce ad accorciare le distanze, ma non a pareggiare le sorti dell’incontro. Pubblico “insolitamente” numeroso accorso alla AXA Sports Center, hanno infatti assistito alla partita 6150 spettatori, circa il doppio della media abituale per il Sodertalje.
Reti
Södertälje: Linus Videll, Robert Carlsson, Joakim Eriksson
Frölunda: Joel Lundqvist, Mika Pyörälä
Spettatori 6150 AXA Sports Center

Färjestads BK – Luleå HF 2 – 0 (1-0, 0-0, 1-0)

Dopo la vittoria ottenuta lunedi sera a Stoccolma il Farjestad si riconferma 24 ore dopo vincendo in casa contro il Lulea per 2-0. Con questa vittoria il Farjestad sfata il tabù che non lo aveva mai visto vincere nel 2011 sulla pista di casa. Grazie a queste due vittorie il Farjestad si insedia al terzo posto in classifica. Nota di merito per il goalie del Farjestad Alexander Salak autore di una ottima prova coronata con lo shutout.
Reti
Färjestad: Rickard Wallin, Marcus Paulsson
Spettatori 6209 Löfbergs Lila Arena, Karlstad

HV71 – Linköpings HC 4 – 3 (2-1, 1-1, 1-1)

I campioni in carica dell HV 71 trovano nel Linkoping un avversario molto ostico nella partita disputata all Kinnarps Arena, più volte in svantaggio gli ospiti mettono in difficolta i padroni di casa che riescono a venire a capo della partita grazie alla rete del finlandese Juuso Hietanen, da notare come tutte le rei del HV siano state realizzate da giocatori finlandesi. Con la vittoria l ‘HV 71 conferma la sua posizione in testa alla classifica.
Reti
HV71: Mikko Luoma 2, Teemu Laine, Juuso Hietanen
Linköping: Pontus Petterström, Andreas Molinder, Jeff Ulmer
Spettatori 6880 Kinnarps Arena, Jönköping

La classifica dopo 45 giornate

HV71 82
Skellefteå AIK 79
Färjestad BK 77
Linköpings HC 71
Luleå HF 71
Brynäs IF 67
Djurgårdens IF 64
Södertälje SK 63
———————————
MODO Hockey 60
Frölunda HC 60
——————————–
AIK 57
Timrå IK 56