Ladies WM Div 3 – Avanti Ungheria, Australia e Olanda

Sono queste le tre squadre che si candidano ufficialmente alla promozione. Nella seconda giornata al mondiale di Newcastle (Australia) hanno sconfitto agevolmente rispettivamente Belgio, Slovenia e Croazia. Domani la partita tra Australia e Ungheria comprometterà il cammino di una delle tre favorite.
L’Ungheria contro il Belgio ha sfiorato ancora la doppia cifra ma è stata sotto per metà partita. Le belghe hanno segnato al 10° con Clincke e al resto ci ha pensato Kirsten Schönwetter, portiere del Berlino, abbassando la saracinesca. I miracoli sono durati fino al 33° quando le magiare hanno pareggiato in powerplay col bomber Fanni Gasparics e tre minuti dopo sono passate avanti con Jokai-Szilagyi. Nel terzo tempo il Belgio è crollato e l’Ungheria è andata 7 volte in gol: 3 reti di Ronai, 2 di Brgles e ancora Jokai-Szilagyi e Gasparics che comanda la classifica marcatrici con 6 centri e 5 assist. Un assist in meno per il goleador dell’Australia, Natasha Farrier, che piazza una tripletta anche alla Slovenia. Le slovene vanno in gol con Jasmina Rosar del Maribor, 2 volte Pia Pren (passata quest’anno al Lubiana) e Zuljan, anch’ella all’Olimpija. Tutte marcature che hanno solo accorciato il passivo con le australiane. Tra le altre marcatrici del continente oceanico (Green, Godfrey e Parrington) c’è anche una giocatrice di origine italiana: Alivia Dal Basso.

Ancora inviolata la porta dell’Olanda. Dopo lo shutout contro la Slovenia di Claudia van Leeuwen, la stessa si ripete con la Croazia ma viene sostituita dal coach Willem van de Kraak al 13° sull’1-0 forse per un infortunio. Il suo backup Zijlstra si dimostra all’altezza chiudendo altrettanto perfettamente la porta. L’Olanda dilaga nel secondo periodo schiacciando 9-0 le croate. Gol di de Jong, Zwarthoed, Keijzer e doppiette di Schipper e Tegelaar (che sale a un totale di 5).

Classifica:
.      P.ti G V P V+ P+  gol  +/-
Ungheria  6 2 2 0  0  0 21-2  +19
Olanda    6 2 2 0  0  0 12-0  +12
Australia 6 2 2 0  0  0 14-5   +9
Slovenia  0 2 0 2  0  0  4-10  -6
Belgio    0 2 0 2  0  0  2-16 -14
Croazia   0 2 0 2  0  0  1-21 -10

A seguire il calendario con l’ora locale (+10 rispetto a noi)

  • 01.02.2011
    Ungheria-Croazia 12-1 (7-1, 2-0, 3-0) – tiri: 45-22
    Slovenia-Olanda 0-3 (0-0, 0-2, 0-1) – tiri: 23-44
    Australia-Belgio 7-1 (1-1, 4-0, 2-0) – tiri: 51-16
  • 02.02.2011
    Olanda-Croazia 9-0 (1-0, 5-0, 3-0) – tiri: 56-18
    Belgio-Ungheria 1-9 (1-0, 0-2, 0-7) – tiri: 20-50
    Australia-Slovenia 7-4 (2-1, 3-2, 2-1) – tiri: 45-29
  • 03.02.2011
    ore 13:00  Olanda-Belgio
    ore 16:30  Slovenia-Croazia
    ore 20:00  Australia-Ungheria
  • 05.02.2011
    ore 13:00  Belgio-Slovenia
    ore 16:30  Ungheria-Olanda
    ore 20:00  Croazia-Australia
  • 06.02.2011
    ore 13:00  Slovenia-Ungheria
    ore 16:30  Croazia-Belgio
    ore 20:00  Olanda-Australia