CO26 – Sconfitta arancionera a Claut

(Com. Stampa Falchi Hockey Bosco) – Un blackout di tre minuti costa la partita ai Falchi, giunti a Claut con otto giocatori di movimento ed il secondo portiere. Eppure per più di 50′ la partita è stata in bilico…

Già al via i veronesi trovano il vantaggio: dopo qualche rimpallo ad inizio area, Christian Tupini acciuffa il puck,  aggira il difensore e batte Rizzardiini in uscita (5’05). A lungo andare i Falchi calano il ritmo, subendo il ritorno degli avversari, culminato col pareggio di Ivan Meneghetti, lasciato solo a centro area e libero di battere l’incolpevole Dusi (14’03).

Nel secondo drittel nuovamente i cimbri mettono il naso avanti. Al 21’47 Michele Tupini vince un contrasto e mette Sartorelli davanti a Rizzardini, messo a sedere e battuto. Ma all’improvviso qualcosa si “rompe”: dal 28′ al 32′ la fase difensiva cimbra va in tilt e gli esperti zoldani ne approfittano segnandone quattro, tre con Boris Meneghetti e una con Pol. Addirittura quarta e quinta rete passano 7″ ad entrambe vengono marcate da Zoldo in inferiorità numerica. Con la squadra spesso sbilanciata per riprendere a segnare, Dusi si vede arrivare uomini da tutte le parti e limita i danni, subendo soltanto la seconda rete personale di Pol, al 38’40.

Nell’ultima frazione di gioco i bellunesi rallentano. I Falchi, distanti nel risultato, accorciano con la volata di Michele Tupini (47’23) ed aumentano il numero di chance sprecate sbagliando di nulla molte occasioni, come nel primo periodo. Boris Meneghetti  (impressionante il suo score punti ed ingaggi) e l’americano Lane siglano altre due marcature ravvicinate (57’32 e 57’46), mentre a chiudere i conti ci pensa la bella rete di Brian Prati, che a trenta secondi dalla sirena finale “buca” a mezza altezza Vedova, nel frattempo subentrato a Rizzardini.

Adesso i Falchi, secondi a due punti dal Roana ma incalzati dallo Zoldo, dovranno riprendere la marcia: li attende il sentito derby contro i vicentini, in calendario per domenica prossima al Palaghiaccio di Bosco Chiesanuova con inizio alle 19.30.

www.veronainline.it


USG Zoldo Valcellina – Falchi Hockey Bosco 9–4 (1–1; 6–1; 2–2)

Zoldo: 1 Rizzardini D, 42 Vedova – 7 Andreev, 8 Meneghetti I (capitano), 35 Del Favero M, 50 Rizzardini M – 4 Belfi, 6 Soccol C, 11 Meneghetti B, 24 Soccol D, 39 Lane, 44 Pol, 46 Provo, 54 Gratz. All. Meneghetti I.

Falchi: 1 Dusi ­– 3 Spigarolo, 8 Constantini, 13 Pezzo, 32 Gandini – 11 Prati, 21 Sartorelli, 22 Tupini M (capitano), 90 Tupini C.

Marcatori: 5’05 Tupini C (F), 14’03 pk, 38’40 Meneghetti I (Z), 21’47 Sartorelli (F), 28’40, 30’56 pp, 31’25 pk, 57’32 pp Meneghetti B (Z), 31’18 pk, 37’57 Pol (Z), 47’23 pk Tupini M (F), 57’46 Lane (Z), 59’30 Prati (F).

Penalità: Zoldo Valcellina 8′, Falchi Bosco 8′.
Arbitri: Calligaro, Sirok.