Il Bolzano si impone ad Alleghe 3-2 ai rigori

(com. stampa HC Bolzano) – Dopo le due sconfitte subite contro il Pontebba e l’Asiago, sabato sera l’HC Interspar Bolzano è ritornato al successo, battendo l’Alleghe ai rigori per 3 reti a 2. Marco Insam ha segnato il gol decisivo per i bolzanini.
In classifica il Bolzano rimane con 69 punti al terzo posto, ma viene raggiunto dall’Asiago. L’Alleghe invece dopo la settima sconfitta consecutiva in campionato è sempre ultimo, anche se il distacco dalla penultima Cortina è salito a cinque lunghezze.
Per la trasferta in terra veneta coach Adolf Insam ha avuto a disposizione l´intera rosa, mentre l’Alleghe ha dovuto rinunciare a Brad Bonello. Padroni di casa subito all’attacco. Dopo soli 30 secondi di gioco Veggiato arriva in ritardo di un soffio su un diagonale davanti a Zaba. Al 5.00 gran botta al volo di Kovacevic ed ottima risposta di Zaba che para la conclusione. Un minuto più tardi deve accomodarsi in panca puniti Rosario Ruggeri. Il difensore bolzanino rientra dalla penalità e i padroni di casa passano in vantaggio con il nuovo acquisto Peter Sarno, che devia in rete un assist di Scoville. Al 12.00 Sarno potrebbe raddoppiare, ma sbaglia di poco. Il primo tempo si chiude con l’Alleghe in vantaggio per 1:0. Il periodo centrale inizia con una bomba di Mazzolini che colpisce Dennis sulla maschera. Partita interrotta per qualche istante, poi si torna a giocare. Al 27.48 Anger in contropiede sciupa una buona occasione. Al 33.14 il Bolzano pareggia con Giulio Scandella, servito da Mazzolini. Per il 27enne attaccante bolzanino è l’ottavo gol nella 13° partita per i biancorossi. Dopo 3.22 minuti del terzo tempo il Bolzano raddoppia con un contropiede chiuso da Mike Souza, assistito nella circostanza da Irmen e Bernard. Un minuto più tardi rigore per i biancorossi. Scandella potrebbe chiudere definitivamente l’incontro, ma non riesce a superare Dennis. A cinque minuti dal termine Zaba para le conclusioni pericolose di Faulkner e Rocco. Al 57.54 penalità contro Marco Insam e dopo soli nove secondi di power play l’Alleghe pareggia con Fabrizio Fontanive. Al 59.30 Mazzolini sfiora la rete con una gran botta e così si va all’overtime. Anche ai supplementari il risultato non si sblocca. Ai rigori il Bolzano si dimostra più cinico. Alexander Egger e Marco Insam segnano per i biancorossi, mentre per i padroni di casa va in gol solamente Veggiato, mentre sbagliano Sarno e Rocco. Il Bolzano vince 3:2 ai rigori e festeggia la quarta vittoria consecutiva in campionato contro l’Alleghe.

L’HC Bolzano disputerà la prossima partita di campionato martedì 1 febbraio al Palaonda contro la capolista Val Pusteria. I pusteresi quest’anno hanno vinto i primi due incontri diretti per 4:1 e 4:3, mentre il Bolzano si è aggiudicato le due ultime partite per 5:3 e 4:2.

Tegola Canadese Alleghe – HC Interspar Bolzano 2:3 d.t.r. (1:0, 0:1, 1:1, 0:0)
Tegola Canadese Alleghe: Adam Dennis (Davide Fontanive); David Bowman, Sabahudin Kovacevic, Tyson Marsh, Darrel Scoville, Carlo Lorenzi, Francesco De Biasio; Manuel Da Tos, Niklas Anger, Peter Sarno, Daniele Veggiato, Vince Rocco, Mac Faulkner, Manuel De Toni, Jari Monferone, Fabrizio Fontanive, Alberto Fontanive, Milos Ganz. Coach: Steven McKenna
HC Interspar Bolzano: Matt Zaba (Günther Hell); Alexander Egger, Mika Lehtinen, Rosario Ruggeri, Christian Borgatello, David Ceresa, Michael Busto; Colton Fretter, Danny Irmen, Rhett Gordon, Giulio Scandella Nick Mazzolini, Marco Insam, Mike Souza, Stefan Zisser, Anton Bernard, Enrico Dorigatti, Christian Walcher. Coach: Adolf Insam
Arbitri: Daniel Gamper e Karel Metelka (Christian Gamper, Alexander Waldthaler)
Reti: 1:0 Peter Sarno (8.19), 1:1 Giulio Scandella (33.14), 1:2 Mike Souza (43.22), 2:2 Fabrizio Fontanive (58.03), 2:3 rigore decisivo: Marco Insam
Minuti penalità: Alleghe 4 – Bolzano 12
Tiri in porta: Alleghe 31 – Bolzano 27
Spettatori: 950

httpvh://www.youtube.com/watch?v=0cod9KDVNJc

Tags: