Il 60° Minuto: Sfida a suon di gol tra Hurricanes e Leafs

Serata del lunedì caratterizzata dalle vittorie casalinghe, solo una quella esterna per la precisione i Rangers che passano in casa dei Capitals ai rigori; nell’altra partita giocata ad est gli Hurricanes superano dopo una battaglia a suon di gol i Leafs.
Ad ovest I Flames superano in casa i Predators, così come gli Avalanche di misura al Pepsi Center battono i Blues di misura; gli Stars in casa dei Canuck si prendono una batosta, mentre i Kings con  due gol superano tra le mura amiche i Bruins

I Risultati:

Toronto Maple Leafs-Carolina Hurricanes 4-6 (1-1;0-1;3-4)
New York Rangers-Washington Capitals 2-1SO (0-0;0-1;1-0;0-0)
Nashville Predators-Calgary Flames 1-3 (0-1;1-1;0-1)
St Louis Blues-Colorado Avalanche 3-4 (0-0;2-2;1-2)
Dallas Stars-Vancouver Canucks 1-7 (1-3;0-2;0-2)

Boston Bruins-Los Angeles Kings 0-2 (0-1;0-0;0-1)

L’RBC Center accoglie i Leafs in una sfida che vede fronteggiarsi la squadra n°9 contro la n°12 nella classifica della Eastern Conference; l’avvio di match è favorevole ai padroni di casa che con un capolavoro balistico di Corvo (Pitkanen-Ruutu) in PP si porta in vantaggio al minuto 12:16.
Non è però un primo periodo intenso, anzi molto fisico da parte delle due squadre, e quando mancano 9 secondi alla sirena, i Leafs piazzano la zampata che riequilibra la situazione con Kaberle (Kessel-Crabb).
Dopo la rissa di fine primo tempo, nel secondo al 11:16 Mcbain (Jokinen) dalla blù colpisce il palo con il disco che finisce in fondo alla gabbia per il vantaggio dei padroni di casa.
Se il primo tempo è stato avaro di emozioni, questo invece è frizzante e i goalie si esaltano mantenendo la situazione inalterata.
All’avvio del terzo periodo Carolina trova il gol del 3-1 con Sutter (White-Boychuk); i Leafs non mollano e con la doppietta di Brent assistito da Schenn-Beauchemin, e
Phaneuf-Brown riporta in parità il match.
Le emozioni non finiscono Carolina al 08:55 con Sutter (Jokinen) si riporta avanti e in PP al 11:02 grazie a Skinner (Corvo-Staal) allunga sul 5-3.
Sembra finita per i Leafs, ma in PP Brown (Brent-Gunnarsson) riaccende la partita che resta emozionante fino alla fine…fino al 19:13 quando Cole segna in EN il gol del 6-4.

Boston scende a Los Angeles, ma non c’è gloria per i Bruins nel match, i padroni di casa grazie al contributo prezioso di Quick in gabbia che si dimostra insuperabile per gli attaccanti ospiti.
Con le spalle coperte i Kings si concentrano in avanti ma Thomas concede poco, solo Smyth (Stoll-Doughty) in PP al 10:50 del primo periodo e Loktionov (Brown-Kopitar) al 03:30 del terzo riescono a violare la guardia del portiere di Boston ma sono i gol che consentono ai Kings di battere gli avversari.

Le Stelle della serata arrivano a concludere l’articolo come di consueto, al primo posto troviamo Jonathan Quick 34-34 (Los Angeles) che con il suo shutout manda a vuoto l’attacco di Boston.
Seconda posizione per Brandon Yip (Colorado) con una doppietta che contribuisce alla vittoria sui Blues; terza piazza per Henrik Sedin (Vancouver) con 1 gol e 2 assist.
Da citare anche la doppietta di Brandon Sutter (Carolina) e Tim Brent (Toronto).