Espugnata di rigore la Kolping Arena del Kloten capolista

(Com. Stampa HC Lugano) – Bella vittoria del Lugano, che anche nella seconda sfida stagionale in terra zurighese espugna la Kolping Arena battendo il Kloten capolista ai rigori. In vantaggio di tre reti a metà gara i bianconeri avrebbero tuttavia meritato la posta piena, ma le molte penalità inflitte alla squadra di McNamara dal fiscale Reiber hanno permesso ai padroni di casa di rimontare.

Con David Aebischer preferito a Caron tra i pali e Colby Genoway rientrato in squadra, il Lugano ha reagito bene alla rete di apertura dei Flyers realizzata da Romano Lemm, prima proprio con il canadese e un minuto dopo con Josh Hennessy. Ancora lo statunitense ha realizzato la terza rete bianconera in inferiorità numerica all’inizio del periodo centrale e a metà partita Genoway ha portato lo score sul 4-1 per gli ospiti.

Poco più di un minuto dopo Santala ha però accorciato le distanze in superiorità numerica e ancora con l’uomo in più, alla settima delle otto penalità inflitte al Lugano (contro una sola contro gli aviatori!), il Kloten ha trovato la terza segnatura ancora con l’ex di turno Lemm. Gli uomini di McNamara hanno cercato di difendere l’esiguo vantaggio fino alla terza sirena, ma sono capitolati sotto i colpi offensivi della prima della classe a poco più di tre minuti dal termine.
Dopo un overtime senza grandi sussulti sono stati quindi i rigori a decidere l’esito della sfida. Dopo le segnature di Santala e Domenichelli e diversi interventi di classe dei due portieri, è stato Chris Bourque a realizzare il penalty decisivo con una bella serie di finte, mentre Aebischer ha assicurato il successo al Lugano con l’ennesima buona parata su Bieber.

www.rsi.ch

Kloten – Lugano d.r. 4-5 (1-2, 1-2, 2-0, 0-0)
Reti: 5.36 Lemm (Mettler) 1-0, 6.49 Genoway (Conne, Ulmer) 1-1, 7.49 Hennessy (Bourque) 1-2, 22.37 Hennessy (Popovic, esp. Kienzle!) 1-3, 30.03 Genoway (Domenichelli) 1-4, 31.38 Santala (Bieber, Dupont, esp. Ulmer) 2-4, 44.50 Lemm (Liniger, Du Bois, esp. Domenichelli) 3-4, 56.49 Luomala (Von Gunten, Santala) 4-4
Rigori Lugano: Bourque – (parato), Hennessy – (parato), Genoway – (parato), Domenichelli 1-1, Kamber – (parato), J. Vauclair – (palo), Domenichelli – (parato), Genoway – (parato), Bourque 1-2
Lugano: Aebischer; J. Vauclair, Nodari; Popovic, Ulmer; Hirschi, Kienzle; Murray, Hennessy, Bourque; Domenichelli, Kamber, Genoway; Reuille, Conne, Grassi; Bertaggia, Sannitz, Jörg
Penalità: 1 x 2′ contro il Kloten, 8 x 2′ contro il Lugano
Arbitri: Reiber; Arm, Küng
Note: Kolping Arena, 5’855 spettatori. Lugano senza Romy, Nummelin, T.Vauclair (infortunati), Kostovic (malato) e Caron (in soprannumero). Al 22.37 timeout del Kloten