Il 60° Minuto: Le Stars si fermano a Calgary

Tre vittorie su quattro vanno alle squadre ospiti: questo il verdetto del Venerdì notte NHL. Gli unici a far gioire i tifosi di casa sono i Flames che chiudono la striscia positiva in trasferta di Dallas con un sonoro 7-4; per il resto, gli Habs battono i Senators nel derby canadese, i Bolts si impongono agli shootout su Florida e gli Islanders hanno la meglio su Buffalo.

I risultati:

Montreal Canadiens – Ottawa Senators 7-1 (2-1; 3-0; 2-0)
Tampa Bay Lightning – Florida Panthers 2-1 SO (1-1; 0-0; 0-0; 0-0 OT; 1-0 SO)
New York Islanders – Buffalo Sabres 5-2 (2-0; 1-0; 2-2)
Dallas Stars – Calgary Flames 4-7 (2-2; 1-3; 1-2)

Si ferma a Calgary la striscia vincente di Dallas che durava da otto gare (ultima sconfitta “on the road” per le Stars l’11 Dicembre a Sunrise contro i Coyotes). Ad inaugurare il tabellino della serata sono proprio i padroni di casa con Tanguay (Morrison-Regehr) ma gli ospiti ribaltano le cose in 4 minuti tra il l’ ottavo e il 12 minuto con le reti rispettivamente di Morrow (Ribeiro-Benn) e Richards (Ribeiro-Robidas). Passa poco e a ristabilire l’ equilibrio arriva Olli Jokinen (Moss). Nella seconda metà del periodo centrale arriva il break decisivo per i padroni di casa che vanno a rete con Backlund (Jackman-Pardy) e poi in rapida successione con Moss (Hagman-Sarich) e Morrison (Tanguay-Iginla).Sul finire del periodo arriva la terza realizzazione per Dallas che accorcia il divario con Grossman (Ribeiro). Al rientro sul ghiaccio per gli ultimi venti minuti le Stars accorciano ulteriormente il Gap con Neal (Langenbrunner-Richards) ma l’aggancio non si conclude e le realizzazioni di Iginla e Moss (Jokinen O.-Giordano) chiudono il match.

Si risolve ai penalty shot il match del Bankatlantic Center tra Panthers e Bolts. Nei tempi regolari si risolve tutto nel primo periodo con la rete di Cory Stillman (Matthias-Garrison) a cui risponde per gli ospiti Steve Downie (Stamkos-St Louis). Per il prosieguo della sfida i due goalie fanno buona guardia e dopo un’ overtime anch’esso a reti inviolate arriva la vittoria ospite ai rigori grazie al secondo rigore decisivo su due tentativi (il primo era stato Giovedì notte contro i Thrashers) di Dominic Moore.

Per finire diamo il consueto sguardo alle tre stelle della serata selezionate dalla NHL: terzo posto per Gragner (Islanders) autore di 2 delle cinque reti con cui gli Isles vincono il confronto con Buffalo; seconda piazza per il goalie Dan Ellis (Tampa Bay) autore di un pregevole 29-30 nel match contro Florida. Primo posto per David Moss (Calgary) che va a referto con 2 reti ed un’ assist nel match vinto 7-4 contro Dallas. Da ricordare anche le doppiette di Gerbe (Buffalo) e Plekanec (Montreal)