Champions Hockey League: la IIHF illustra il suo progetto

Lo scorso dicembre la IIHF aveva dato notizia di voler rilanciare la Champions Hockey League; con lo scopo di perseguire questo obbiettivo, giovedì scorso, in un incontro tenutosi a Zurigo con i rappresentanti delle Federazioni, delle Leghe e dei club professionistici delle prime otto nazioni europee del ranking (Russia, Svezia, Finlandia, Repubblica Ceca, Svizzera, Slovacchia, Germania, Bielorussia) più l’Austria, il massimo organo hockeistico ha illustrato la nuova proposta per l’edizione 2011-12 che prevede un torneo composto da 16 squadre (59 partite totali) per le prime tre stagioni ed un investimento totale di 17,6 milioni di Franchi svizzeri; tale somma sarà destinata a coprire le spese di partecipazione, premi e spese sostenute (viaggio e sistemazione) dai club qualificati all’edizione 2009-10, in seguito annullata a causa della crisi finanziaria globale.

Al fine di valutare la proposta, i partecipanti alla riunione si sono riservati di dare una risposta alla federazione internazionale entro il 17 febbraio. Nel caso in cui il progetto incontrasse il loro favore, l’avvio dell’edizione 2011-12 è programmato per il 21 ottobre prossimo e la Final Four nel mese di gennaio 2012. Nella stessa data verranno comunicate le squadre partecipanti, il format e le date di gioco.

Tags: