CO26 – Facile vittoria per i Gladiators Aosta

di Beppe Turina

Gladiators Aosta vs Bounty Stick 17-2 (9-1, 4-0, 4-1)

Partita tranquilla che ha visto pochissime penalità, solo un paio per ogni squadra; considerando l’enorme divario tecnico tra le due formazioni, il match è da considerarsi quasi un allenamento per l’Aosta.
Il Bounty Stick riesce a rendersi pericoloso sotto la porta di Luca Baraldi ( portiere che meriterebbe almeno la A2) solamente un paio di volte per tempo.

Il Bounty Stick schiera una buona prima linea con i fratelli Ricci e Silvi, giocatori di seria A di In line, ma l’Aosta dal canto suo ha giocatori molto esperti quasi tutti con trascorsi in seria A di ghiaccio e qualcuno, come Bortolussi, addirittura in Nazionale.
I marcatori per i Gladiators Aosta sono: Fabrizio Berti (tre reti), Olivo, Pascal Blanc, Oro e Lattanzi (due reti a testa), Lombardo, Sozzi, Bortolussi, Iacovelli, Pignataro e Pernigotto con goal a testa.

Le reti per il Bounty Stick sono state realizzate da ricci enrico assistito da Silvi Eugenio mentre la seconda rete è stata realizzata da Ricci Guido partito diretamente dalla propria linea blu in azione solitaria.

Cosi Michael Lattanzi giocatore valdostano nel dopo partita:

«E’ stata una partita tranquilla e corretta, non molto veloce, ma è stata giocata ad un solo verso; loro hanno fatto delle ripartenze, ma isolate e facili da contenere da parte delle nostra difesa, il resto della partita si è giocata in un solo terzo. Noi abbiamo la fortuna di avere un buon portiere, un’ottima difesa con Olivo, Davide Baraldi, Pascal Blanc tutti hanno militato in seria A oltre che De Luca e l’attacco con Bortolussi».