CHL: questa sera l’All-Stars Game

Si disputerà questa sera l’All Stars Game della CHL, alla Rushmore Plaza Civic Center Arena tra i padroni di casa e campioni in carica e i migliori giocatori del resto della lega. Da quando la CHL ha adottato questo formato, la vittoria è sempre andata alla squadra di casa: nel 2009 i Colorado Eagles batterono i CHL All-Stars 8-4, lo scorso anno i South Texas All-Stars (squadra composta da giocatori di Laredo, Rio Grande Valley e Corpus Christi) si impose per 9-4.

Già elencati il roster e gli allenatori della squadra dei migliori della lega, vediamo le notizie dll’ultima ora.
Tre giocatori sono stati costretti a dare forfait, si tratta di Darcy Campbell di Rio Grande Valley, infortunato, Bruce Graham che ha lasciato Allen recentemente e Mike McLean, di Quad City, anch’egli infortunato. Per sostituirli sono stati convocati Aaron Lewicki, Colton Yellow Horn e Darren McMillan, delle stesse squadre dei rinunciatari.

Il capitano della squadra delle All-Stars sarà Sebastien Thinel, degli Odessa Jackalopes, attuale miglior marcatore della lega con 58 punti (18+40) in 34 partite ed al suo sesto All-Stars game. I suoi assistenti saranno Derek Eastman dei Tulsa Oilers e Nathan Lutz dei Mississippi RiverKings.

In conclusione, vediamo alcuni numeri della sfida:

4– le reti segnate dall’MVP dell’ultima edizione, Konrad Reeder, ultimo arrivo a Rapid City dopo aver iniziato la stagione in Germania, ai Rosenheim Star Bulls.
8– le apparizioni di Hardy Sauter, record della CHL. Sauter ha giocato tutte le sfide di metà stagione tra il 1998 e il 2005.
9– il record di punti in una singola partita, stabilito nel 2006 da Greg Pankewicz, attuale assistente allenatore di Colorado, cinque gol e quattro assist.
14– il record di gol segnati in una singola partita da una squadra. L’ultima delle tre volte in cui è successo è il 2005, a Laredo segnati dalla squadra della North Conference.
19– i punti del miglior realizzatore di sempre nell’All-Star Game, Greg Pankewicz in cinque apparizioni.
27– Il numero massimo di reti in una partita, del 2005 quando la North Conference battè la South Conference 14-13.