I Leventinesi addomesticano gli Orsi e vincono 5-1

(Com. Stampa HC Ambrì Piotta) – BiancoBlù in vantaggio dopo 39 secondi con Botta (doppietta). Poi le prime reti in NLA di Denisov e Grassi, e la rete di Schulthess regalano la vittoria casalinga all’Ambrì Piotta contro i campioni in carica dello SCB per 5-1. Una vittoria importante ottenuta grazie al buon gioco, ad un Thomas Bäumle in gran spolvero e ai tre assist di Gregory Hofmann.

Dopo pochi secondi dall’inizio del gioco, Roman Botta entra nel terzo avversario, aggira la porta difesa da Gigon e lo infila in tuffo: 1-0 per i Leventinesi dopo neanche 40 secondi! Una rete propizia che ha dato forza e coraggio alla squadra di Kevin Constantine. Nel primo tempo Pestoni e Landry cercano il raddoppio durante il powerplay, mancandolo per poco grazie alla sin qui ottima prestazione dell’estremo difensore bernese.

Il terzo centrale inizia con i BiancoBlù ancora sull’«avanti tutta»! Passano meno di 2 minuti e in powerplay Wladimir Denisov con un forte tiro di polso realizza il doppio vantaggio leventinese e la sua prima rete in NLA. Nasce una reazione dei Bernesi, ma appena passata metà partita tocca a Marc Schulthess infilare dalla blu un disco ricevuto dall’ingaggio da Landry, con un forte tiro nel set: 3-0 per i BiancoBlù. Su questo punteggio, Huras richiama Gigon e schiera Bührer, senza successo. Dopo 59 secondi dal 3-0, tocca a Daniele Grassi realizzare la sua prima rete in NLA e portare i Leventinesi su un incredibile 4-0. Una rete che ha scuotuto i campioni in carica, ma Thomas Bäumle ha retto agli arrembaggi e tenuto saldo il vantaggio, cedendo solo al 39esimo minuto su azione di Gardner.

Nel terzo conclusivo, i Bernesi hanno provato ad inverire la rotta del gioco, ma i BiancoBlù hanno applicato gli schemi di Constantine e difeso il risultato senza grandi pericoli. Arriva poi la rete del definitivo 5-1, con l’Ambrì in powerplay e Roman Botta che realizza la sua doppietta personale su un assist illuminante di Martin Kariya.

Una vittoria che dà fiato all’Ambrì; la terza vittoria nelle ultime quattro partite casalinghe, che avvicina i BiancoBlù all’undicesima posizione ora staccata solo di tre punti.

Daniele Grassi (www.hcap.ch)

HC Ambrì Piotta – SC Bern 5-1 (1-0; 3-1; 1-0)

Stadio: Valascia
Spettatori: 3436
Arbitri: Reiber/Peer, Kohler/Müller

Reti:
00.39 Roman Botta 1-0; 21.15 Wladimir Denisov (Brunner, Hofmann; esp. Roche) 2-0; 31.15 Marc Schulthess (Landry) 3-0; 32.14 Daniele Grassi (Hofmann, Bianchi) 4-0; 38.52 Ryan Gardner (Dubé, Gamache) 4-1; 51.25 Roman Botta (Kariya, Hofmann; esp. Scherwey) 5-1.

Penalità:
HCAP = 2 x 2 Min, 1 x 10 Min (Brunner)
SCB = 3 x 2 Min

Formazioni:
HCAP = Bäumle, Croce; Schulthess, Kutlak, Denisov, Casserini, Guerra, Stirnimann; Kariya, Landry (TS), Bianchi, Zanetti, Pestoni, Duca (C), Walker, Botta, Hofmann, Brunner, Isabella, Grassi, Incir.
SCB = Gigon, Bührer; Gerber, Roche, Stettler, Jobin, Kwiatkowski, Krüger, Schaad; Plüss (C), McLean, Dubé (TS), Froidevaux, Rüthemann, Neuenschwander, Reichert, Scherwey, Gamache, Gardner, Vermin, Gerber.

Note: HCAP senza Westrum, Bundi, Murovic, Kobach, Gautschi, Raffeiner, Meier, Demuth, Randegger (infortunati).

Tags: