Un’altra occasione sprecata in casa della capolista

(Com. Stampa HC Lugano) – Il Lugano torna da Berna a mani vuote, con i bianconeri a cui non è bastata una buona prestazione in casa dei campioni svizzeri per trovare il successo. Grazie alla maggiore concretezza e freddezza nello sfruttare le occasioni, i padroni di casa si sono imposti per 4-2 sulla squadra di McNamara, che in molti frangenti si è fatta preferire agli avversari ma ha palesato le solite difficoltà a trovare la via del gol.

Privo di Nummelin, infortunatosi la mattina in allenamento, e con Aebischer preferito a Caron tra i pali, soprattutto nel primo tempo il Lugano ha avuto diverse occasioni da rete, ma è stato il Berna a trovare il vantaggio, con Vermin che ha finalizzato una rocambolesca azione davanti al portiere bianconero. Gli orsi hanno raddoppiato subito in apertura di periodo centrale con Vigier e quattro minuti dopo si sono portati sul 3-0 in inferiorità numerica con Neuenschwander.

I ragazzi di McNamara non si sono però dati per vinti, trovando il gol con Domenichelli e sprecando ancora diverse volte, in particolare con Sannitz Kamber, che a tu per tu con Bührer non sono riusciti a trovare la rete che avrebbe potuto riaprire la contesa. Invece sono stati i padroni di casa ad andare nuovamente a bersaglio in doppia superiorità numerica con Dubé, mentre a nulla è servita la rete di Hennessy a dieci minuti dalla fine dell’incontro.

Domenica pomeriggio alla Resega il Lugano ospita lo Zugo, battuto una settimana fa alla Bossard Arena. In occasione dell’unica partita casalinga domenicale, con l’iniziativa “La tua tessera… vale triplo” la società offre ad ogni abbonato due biglietti gratuiti.

www.rsi.ch

Berna – Lugano 4-2 (1-0, 3-1, 0-1)

Reti: 13.12 Vermin (Jobin, Neuenschwander) 1-0, 20.43 Vigier (McLean, Jobin) 2-0, 24.19 Neuenschwander (Plüss, esp. Vigier!) 3-0, 28.01 Domenichelli (Kamber,Bourque) 3-1, 34.13 Dubé (Roach, Rüthemann, esp. Jörge Genoway) 4-1, 50.15 Hennessy (Bourque,Romy) 4-2.

Lugano: Aebischer; Ulmer, Popovic; Nodari, J.Vauclair; Kienzle, Hirschi; Genoway, Kamber, Domenichelli; Bourque, Hennessy, Romy; Jörg, Sannitz, Murray; Reuille, Conne, T. Vauclair.

Penalità: 4 x 2′ contro il Berna, 5 x 2′ contro il Lugano

Arbitri: Piechaczek; Abegglen, Kaderli

Note: PostFinance Arena, 16’016 spettatori. Assenti Lugano: Bertaggia e Nummelin (infortunati), Caron (in soprannumero), Profico (Visp). 500a partita in LNA di Oliver Kamber, 200a partita in LNA di Brady Murray. Al 30.20 timeout del Berna

Tags: ,