I Leventinesi giocano, i Seeländer vincono

(Com. Stampa HC Ambrì Piotta) – Nella 38a giornata di NL A il Bienne è andato a vincere in casa dell’Ambrì per 1-0, grazie a un tiro di Ehrensperger che a metà dell’ultimo terzo ha sorpreso Bäumle. Nonostante le molteplici assenze, la squadra di Constantine ha comunque giocato una partita coraggiosa, impegnando a più riprese Berra. In evidenza i giovani, su tutti Daniele Grassi più volte attivo sotto porta.

I biancoblù hanno iniziato la sfida della Valascia con la giusta carica e sono riusciti a esercitare una buona pressione, che ha portato subito a un paio di ghiotte occasioni. Nel secondo periodo invece sono stati i seeländer a prendere il sopravvento, creando un paio di mischie pericolose ben risolte da Bäumle. L’Ambrì ha reagito bene al momento di difficoltà, ma non è riuscito a concretizzare un paio di powerplay, in cui Berra è stato il protagonista assoluto con almeno 3 interventi decisivi.

Nell’ultimo tempo i padroni di casa sono calati di intensità e gli ospiti sono riusciti a passare in vantaggio al 50’49”, quando Ehrensperger ha superato un non impeccabile Bäumle con un tiro da posizione defilata. Inutile il forcing finale in 6 contro 5 dei padroni di casa.

www.hcap.ch

HC Ambrì Piotta – EHC Biel 0-1 (0-0; 0-0; 0-1)

Stadio: Valascia
Spettatori: 3578
Arbitri: Kämpfer, Arm/Küng

Reti:
50.49 Gianni Ehrensperger 0-1.

Penalità:
HCAP = 1 x 2 Min
EHCB = 3 x 2 Min

Formazioni:
HCAP = Bäumle; Schulthess, Kutlak; Brunner, Kariya, Duca; Denisov, Casserini; Walker, Landry, Botta; Guerra, Stirnimann; Demuth, Bianchi, Grassi; Isabella, Zanetti, Incir.

Note: Ambrì senza Bundi, Kobach, Murovic, Westrum, Raffainer, Gautschi, Meier e Randegger (infortunati), Pestoni e Hofmann (con la Nazionale U20), Bienne privo di Scheeberger e Fröhlicher (infortunati), Mieville e Brown (in soprannumero). Dal 58’36 Ambrì senza il portiere. Al 58’46 timeout chiesto dall’Ambrì. Al 59’30 timeout chiesto dal Bienne.

Tags: