Il 60° Minuto: Winning “on the road”

Tutti successi lontani da casa nella serata NHL con le franchigie in trasferta che portano tutte a casa i 2 punti: i Panthers si affermano in overtime all’ RBC Center, nella sfida tra “Original Six” sono i Bruins ad imporsi sui Leafs mentre i Flames subiscono un pesante 5-2 dagli Isles; vittorie esterne per i Blackhawks sui Kings e per i Canucks su San Josè.

I Risultati:

Florida Panthers – Carolina Hurricanes 4-3 OT (1-1; 1-0; 1-2; 1-0 OT)
Boston Bruins
– Toronto Maple Leafs 2-1 (0-1; 2-0; 0-0)
New York Islanders
– Calgary Flames 5-2 (3-1; 1-1; 1-0)
Chicago Blackhawks
– Los Angeles Kings 4-3 (1-1; 1-1; 2-1)
Vancouver Canucks
– San Josè Sharks 4-3 (1-0; 2-3; 1-0)

Altra vittoria per i Panthers che dopo la netta affermazione di ieri sui Rangers si impongono all’ overtime su Carolina; per vedere la prima realizzazione bisogna superare la metà del primo periodo quando sono i padroni di casa a smuovere il tabellino con Zac Dalpe (Bodie) lesto a ribadire in rete il puck su suggerimento da dietro la gabbia del compagno. Florida raggiunge il pari sul finire dei venti minuti iniziali con Wideman (Stillman-Dvorak). Nella seconda metà del secondo periodo arriva il sorpasso allorchè Higgins (Kulikov-Frolik), al secondo centro in 2 partite, batte Ward. A inizio terzo tempo gli ospiti provano a mettere al sicuro il risultato con Stillman (Santorelli-Dadonov) ma in meno di 5 minuti devono subire il ritorno dei padroni di casa che prima accorciano le distanze con Boychuk (E. Cole-E.Staal) e poi pervengono al pareggio con Harrison (E.Cole-McBain) trascinando così la contesa all’ overtime; il supplementare dura poco più di un minuto: il impiegato da Allen (Matthias-Frolik) per realizzare il game winning goal.

Sfida tra “Original Six” all’ ACC con i Bruins che fanno visita ai Leafs; ad andare avanti sono proprio i Leafs con Grabovski (Schenn) lesto a battere di rovescio Rask. Il secondo periodo vede il ribaltamento del match con i Bruins che vanno a segno 2 volte in 15 minuti con Nathan Horton (Seidenberg) e Marc Savard (Horton-Lucic); nel periodo finale sale in cattedra il goalie finnico dei Bruins che ferma tutti e 18 i tiri dei Leafs permettendo ai compagni di mantenere il vantaggio fino alla fine. Buona anche la prova dell’ altro goalie, James Reimer, alla quarta partita in NHL e autore di 31 salvataggi.
Passiamo ora a dare il consueto sguardo alle 3 stelle della serata: gradino più basso del podio per Tuukka Rask (Boston) autore come detto di un ragguardevole 36-37 nel match contro i Leafs; seconda piazza per Patrick Sharp (Chicago) che va a referto con 2 reti e 1 assist nella vittorie dei Blackhawks allo Staples Center. Primo gradino del podio per John Tavares (NY Islanders) autore di 2 reti e 1 assist nella netta affermazione contro Calgary.