U18 – Como batte Bolzano

(com. stampa HC Como) – Il REAL COMO UNDER 18 è chiamato ad un pronto riscatto dopo lo stop di renano e non delude.

Partenza attenta e prudente di entrambe le squadre, pochi spazi per gli attaccanti, difese padrone del campo. Verso la fine del primo tempo micidiale 1-2 dei nostri che al 17.46 vanno in gol con Joyeusaz (assist Marcello, Quattrone) e raddoppiano al 19.00 con Meneghini (assist Morini G., Morini P.) e chiudono in vantaggio il tempo per 2 a 0.

Nel secondo drittel il Bolzano cerca di rimettere in discussione la partita con la rete di Boaretto (assist Tava) al 1.08, ma è ancora Joyeusaz al 28,58 ben servito da Olivero che riporta il nostro vantaggio a due reti, la partita prosegue con attacchi alterni di entrambe le squadre, il Bolzano non ci sta a perdere e riapre la partita con Sauda al 33.42 (assist Da Ponte), ora sul 3 a 2 il Bolzano prende coraggio e spinge, in un’occasione sfiora il pareggio negato solo da un miracolo del goalie Gobbo.

Ma è ancora una volta il finir del tempo a risultare fatale al Bolzano in soli 40″ subiscono due reti, al 38.08 Giovanni Morini ruba un disco al difensore e insacca alle spalle del goalie Ladurner, al 38.49 è il fratello Paolo Morini (assist Morini G.) a chiudere la partita con il quinto gol.
Nel terzo tempo da registrare in apertura al 40.24 il sesto gol ancora ad opera di Paolo Morini (assist Morini G., Meneghini) partita a questo punto chiusa con poche azioni degne di nota. Da segnalare i dieci minuti giocati dal giovanissimo secondo goalie del Bolzano Simone Peiti (anno 1997) che si e ben comportato senza subire reti.

REAL COMO – HC BOLZANO FOXES 6 – 2 (2-0) (3-2) (1-0)

Formazione Real Como: Stefano Gobbo, Filippo Traversa, Massimo Cordiano, Davide Ferrero, Daniele Fusini, Matia Joyeusaz, Mattia Laudi, Antonio Marcello, Mattia Meneghini, Giovanni Morini, Paolo Morini, Simone Olivero, Matteo Quattrone, Andrea Schina, Giovanni Zanalda.
Marcatori Real Como: Matia Joyeusaz (2), Paolo Morini (2), Mattia Meneghini (1), Giovanni Morini (1). Allenatore: Peter Laurencik