U18 – Asiago: botto di fine anno

di Giulio Zallot, Asiago

ASIAGO – VALPUSTERIA 9 A 2

Bella e convincente prova dell’under 18 dell’ASIAGO MIGROSS SUPERMERCATI impegnati nel recupero di campionato contro il pari età del H.C. Valpusteria. Asiago privo di Omar Valente (influenzato) e del portiere Giulio Frigo ma che schiera fin dal primo minuto i rientranti Michele Stevan e Fabrizio Pace e che vede il debutto in maglia giallo/rossa dello slovacco Gabri Radovan.A difendere la gabbia Davide Mantovani.
Veniamo alla cronaca che vede la squadra di casa molto ben disposta in campo ,bei passaggi e gioco spumeggiante! Son trascorsi appena 6 minuti e 15″ quando è proprio la “new entry” Gabri Radovan a partire in contropiede dalla linea blu di difesa e con una progressione veloce insaccare il puck nella gabbia avversaria.L’Asiago gioca bene costruisce parecchie occasioni,e si ripete ,poi,con un bel contropiede di Fabrizio Pace ma stavolta il portiere c’è! Passa un minuto e i locali raddoppiano al 17 e 18″con Marco Magnabosco gol il suo di pregevole fattura e ben assistito da Michele Stevan.Il Valpusteria barcolla e viene punito per un fallo con i classici 2 minuti di penalità e l’Asiago colpisce ancora al 18 e 08″ con un gran tiro di Michele Stevan non trattenuto col guanto dal goalie pusterese (assist di Andrea Strazzabosco) . E’ il 3 a 0 che chiude la prima frazione.

Avvio di ripresa che vede gli Altoatesini sicuramente più determinati arrivare più volte al tiro impensierendo in più di una occasione il sempre pronto goalie Davide Mantovani ma è ancora la formazione di casa a trovare il gol al 7 e 28″ con un gran tiro in diagonale, di Simone Basso, da destra verso sinistra al quale nulla può l’estremo difensore pusterese.Ospiti che reagiscono e accorciano le distanze portandosi sul 4 a 1  ad opera di Matias Regensbergher  lesto a depositare il puck in porta con la nostra difesa un pò impreparata…ma i nostri ragazzi si riprendono subito e al 12 e 01″ una galoppata di Gabri Radovan  mette nelle condizioni Nicola Rossetto di gonfiare la rete con un potente slap shot !. E’ il gol del 5 a 1 che taglia le gambe agli altoatesini che faticano a riorganizzarsi ; la sirena chiude il 2° parziale senza particolari emozioni.
Ultimo periodo che vede i nostri avversari portarsi sul 5 a 2 al 4 e 07″(su una distrazione difensiva) ad opera del n° 20 Michael Purdeller; il Valpusteria  però non ci crede e la sua reazione è sterile è invece l’Asiago grazie anche a una situazione favorevole di doppia powerplay a segnare il 6° centro al 9 e 46″ con Simone Basso lesto a depositare il disco in rete su assistenza di Marco Magnabosco e Andrea Strazzabosco. L’incontro termina qui , la determinazione dei nostri non si placa anzi vanno ancora in rete al 14 e 59″ con Michele Stevan al 15 e 30″ con Marco Magnabosco (assist di Andrea Strazzabosco) e al 17° con Andrea Sambugaro  alla sua prima rete frutto di una bella azione in contropiede di Nicola Frigo.
La sirena pone fine alle ostilità ,il tabellone luminoso segna 9 a 2, i ragazzi festeggiano e si concedono alla foto di rito che li vede per la 10a volta sorridenti su 13 incontri!!(10 vittorie-1 pareggio-2 sconfitte).
Il campionato non va in vacanza…anzi siamo già concentrati per la trasferta di domenica 2 gennaio 2011 ad Appiano in Alto Adige dove faremo visita ad una squadra assolutamente forte e in salute!   
ALLA PROSSIMA RAGAZZI!!!!!!!   a tutti voi auguro un 2011 sereno sotto tutti i punti di vista!!

Tags: