Mondiali femminili under 18, Canada o USA?

di Marco Depaoli

Per la prima volta l’Italia sta programmando una nazionale femminile under 18 ma all’estero siamo già al quarto mondiale di Top Division. Maggiormente rispetto al al mondiale “senior” la lotta tra le Nord Americane e le Europee è impari. L’obiettivo di quest’ultime non può che essere il bronzo o al limite l’argento nel caso in cui qualcosa vada storto e Usa e Canada debbano scontrarsi in semifinale.
Le precedenti tre edizioni sono state vinte una volta dal Canada (a Chicago nel 2010) e per due volte dagli USA, in Germania 2009 e Calgary 2008. Curiosamente hanno primeggiato le nazionali che non giocavano dentro i confini nazionali. Il bronzo è stato conquistato nelle ultime due occasioni dalla Svezia e nella prima edizione dalla Repubblica Ceca.

La novità di quest’anno sono la clamorosa assenza della Russia, retrocessa l’anno scorso. Torna in Top Division invece la Svizzera, promossa l’anno scorso al mondiale B di Piestany in Slovacchia.

Da capodanno ha preso il via l’edizione 2011 del mondiale di massima divisione che si svolge a Stoccolma in Svezia. La formula prevede due gironi da 4 squadre, le prime classificate andranno direttamente in semifinale, le seconde e terze si incroceranno ai quarti mentre le ultime lotteranno per non retrocedere alla meglio delle tre gare.

Calendario
Girone A, Husby Ishall arena
Canada, Finlandia, Germania, Svizzera
1/1 ore 15:00 Canada – Svizzera 9-1
1/1 ore 18:30 Germania – Finlandia 1-0
2/1 ore 15:00 Germania – Svizzera 4-2
2/1 ore 18:30 Finlandia – Canada 0-6
4/1 ore 15:00 Svizzera – Finlandia 1-4
4/1 ore 18:30 Canada – Germania 8-1

Girone B, Stora Mossen arena
USA, Svezia, Rep. Ceca, Giappone
1/1 ore 16:00 USA – Rep. Ceca 11-0
1/1 ore 19:30 Svezia – Giappone 2-1
2/1 ore 16:00 Giappone – USA 1-7
2/1 ore 19:30 Svezia – Rep. Ceca 3-2
4/1 ore 16:00 Rep. Ceca – Giappone 4-1
4/1 ore 19:30 USA – Svezia 10-0

Relegation round, Husby Ishall arena
5/1 ore 12:00 Giappone-Svizzera 0-4
7/1 ore 17:30 Svizzera-Giappone 1-5
8/1 ore 12:00 Giappone-Svizzera 1-5

Quarti di finale, Stora Mossen arena
5/1 ore 15:30 Germania-Rep. Ceca 1-3
5/1 ore 19:00 Svezia-Finlandia 2-3 ot

Semifinali, Stora Mossen arena
7/1 ore 15:30 Canada-Finlandia 6-1
7/1 ore 19:00 Usa-Repubblica Ceca 14-1

Finali, Stora Mossen arena
5°6° posto, 7/1 ore 12:00 Germania-Svezia 0-2
3°4° posto, 8/1 ore 15:30 Finlandia-Rep. Ceca 3-0
oro, 8/1 ore 19:00 Canada-Usa

Svizzera under 20
Portieri: Heim Sandra (SC Unterseen-Interlaken), Klossner Tamara (SC Unterseen-Interlaken)
Difensori:  Abgottspon Céline (EHC Visp), Altmann Livia (Arosa), Forster Sarah (Ajoie), Hofstetter Nadine (Seewen), Stalder Lara (Lucerna), Williner Karin (EHC Visp), Wuttke Selina (Reinach)
Attaccanti:  Bigler Jana (HC Munchenbuchsee), Cipriani Tiziana (EHC Seewen), Dale Mariko (Reinach), Eggimann Romy (Lugano), Hänggi Carmen (Lucerna), Kamber Stephanie (Rheinfelden), Lehner Stephanie (Davos), Schneider Nicole (Ontario Hockey Academy/Canada), Staenz Phoebe (Kloten), Waidacher Isabel (Arosa), Zollinger Sabrina (Winterthur)
Allenatore: Dominik Schär

Precedenti

2010 a Chicago (USA)

  1. Canada
  2. USA
  3. Svezia
  4. Germania
  5. Finlandia
  6. Giappone
  7. Rep. Ceca
  8. Russia

2009 a Füssen in Germania

  1. USA
  2. Canada
  3. Svezia
  4. Rep. Ceca
  5. Finlandia
  6. Germania
  7. Russia
  8. Svizzera

2008 a Calgary in Canada

  1. USA
  2. Canada
  3. Rep. Ceca
  4. Svezia
  5. Germania
  6. Finlandia
  7. Svizzera
  8. Russia